giovedì 10 gennaio 2013

L'armadio Base Invernale per la Donna a Pera

Non sarebbe bello aprire le ante dell'armadio e trovarvi solo capi che vi donano? Capi che sono facilissimi da abbinare? È abbastanza utopistico che succeda perché difficilmente butterete la maglietta con cui avete dato il primo bacio o i pantaloni con cui vi sentite protette. In ogni caso questo è un ottimo punto da cui partire se siete donna e pera.


Ovviamente inizio con l'armadio Base Invernale, di quello estivo ci occuperemo quando sarà il momento. Di seguito vi indicherò singoli modelli di capi, definendo se di colore base scuro o chiaro, poi se vorrete averne più di uno simile tra loro o di altri colori base sta a voi.

Gonne svasate di un colore base scuro, di tessuto opaco: 
  • Una a vita media poco sotto l'ombelico, una a vita alta. 
  • Assicurarsi di averne sia una al ginocchio che una che termina poco sopra metà coscia soprattutto se non superate il metro e sessantacinque o avete busto lungo e gambe corte. 
  • Meglio ancora se ne scegliete una da giorno e una da sera un po' più rifinita.

Petit robe noir (o del vostro colore base preferito, meglio se scuro) che vi si adattano alla perfezione:
  • Un abito di colore base scuro da giorno, avvitato e svasato di un tessuto semplice come maglina, che arrivi al ginocchio. Scollo tondo o a barchetta e maniche lunghe.
  • Un abito scuro da sera, con gonna a ruota aderente sul busto, con taglio che preferite.
  • Un abito scuro da sera con gonna meno ampia, modello quasi a impero e gonna appena svasata, di tessuto morbido e vaporoso.

Un paio di pantaloni a scelta tra i seguenti modelli:
  • A palazzo, che cadano dritto dal vostro lato B, di colore scuro e tessuto pesante di modo che mantengano la forma.
  • Dritti, che fascino leggermente il lato B ma che non si appoggino alle culotte de cheval, scuri anche questi, più dei precedenti.
  • Svasati a vita alta, avvitati su lato B e cosce ma di tessuto resistente e modellante.

Jeans, date importanza al tessuto che modelli bene il vostro corpo e sceglieteli di colore jeans un po' più scuro:
  • Un paio di jeans bootcut ben aderente su fianchi e cosce ma che non fasci da metà coscia in giù.
  • Un paio di jeans long o wide legs che modelli lato B ma sia più comodo sulla gamba.

Tra le magliette non devono mancare modelli aderenti e di colore base chiaro e almeno averne:
  • Una  maniche lunghe con collo a barchetta 
  • Una con scollo tondo e largo.
Una camicetta bianca con colletto poco piu grosso, non botton down. Avvitata e che arrivi appena poco sotto le anche, a meno che non vogliate indossarla dentro pantaloni e gonne.


I cardigan sono il pezzo forte per indossare abiti e gonne, ma devono essere avvitati e:
  • Un cardigan in lana o comunque caldo, avvitato di colore chiaro e uno di colore scuro che arrivi alle anche
  • Uno più corto, sia scuro che chiaro che non superi il punto vita, anche in viscosa di modo che sia più elegante e possiate indossarlo la sera


Anche i maglioni devono essere aderenti, e meglio se con spalle strutturate, non con maniche raglan:
  • Un maglione collo alto di colore base chiaro, perfetto per smorzare le gonne
  •  Uno con scollo tondeggiante e largo, che dona di più del taglio a v
I blazer sono meglio di colore scuro, con spalline ben sagomate e avvitati, se li indossate molto meglio averne:
  • Uno che arrivi appena alle anche e non più sotto di modo da poterlo indossare anche con i vestiti. 
  • Uno che arrivi poco sopra metà sedere di modo da indossarlo con i pantaloni, ma che non faccia difetto sulla schiena.

Un cappotto, scuro o chiaro, avvitato poco sotto metà coscia. Controllate che la schiena non faccia difetto e la parte inferiore sia ben svasata. Le spalle devono essere ben rifinite e meglio se con spalline.

Un piumino o una giacca da giorno, avvitata. Meglio il modello con cappuccio e pelo di modo da ingrandire le spalle. Colori chiari solo se il modello è molto sottile o si ferma ai fianchi.


Collant scuri, sia di modelli molto coprenti che di un poco più velati.


That's all! Presto proseguirò con le altre forme e con quelle variate, sperando davvero di non farvi aspettare troppo.

115 commenti:

  1. bellissimo post!Non vedo l'ora di vedere quello della clessidra (Cristina la traduttrice)

    RispondiElimina
  2. Non sono una donna a pera ma ... questo post è una meraviglia!!! Aspetto con ansia le altre tipologie. Buon lavoro

    Latosca

    RispondiElimina
  3. Che dire...fantastico!! Ora mi chiedo...le immagini dei vari capi che hai inserito dove le hai prese? Così magari do un'occhiata al sito e magari trovo qualcosa da acquistare perchè ormai nei negozi è difficile trovare cose per noi pere!
    S.

    RispondiElimina
  4. grazie mille!
    è stato molto utile e informativo :-)

    Olga

    RispondiElimina
  5. Fantastico!*__*
    Attendo speranzosissima quello per la forma più brutta tra quelle che la natura poteva creare: LA MELA (che casualmente è pure la mia forma ç_ç)

    RispondiElimina
  6. Sono una pera nuda e cruda ma sai che mi pare che gli skinny jeans mi stiamo meglio dei boot cut?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che una cosa aderente un po' snellisce, ma il problema degli skinny è che creano l'effetto imbuto che allarga ulteriormente i fianchi (lo trovi tra gli effetti ottici), mentre il bootcut li bilancia. Certo poi il bootcut abbassa e per chi come me ha le gambe un po' più corte rispetto al torace non è il massimo, infatti preferisco le gonne ;)

      Elimina
    2. Anche io adoro gli skinny, mi fanno più magra e mi ci trovo molto più a mio agio (sarà che quelli a zampa non li trovo particolarmente eleganti, ma è puro gusto personale); io sono una mela magra, però l'effetto imbuto alla fine colpisce in parte anche me. Posso consigliarti di abbinare gli skinny a stivali tipo ugg o a scarpe da ginnastica "cicciotte", stile marant... Mi accorgo che, pur portandoli io serenamente anche con le ballerine, in questo modo l'effetto a V viene decisamente evitato e mi slancia di più :)

      Sara

      Elimina
    3. dimenticavo, per me niente skinny anche perchè non ci starebbe il mio polpaccio o sembrerebbe una palla da rugby pronta ad essere calciata!
      Su di te che sei una mela sara gli skinny sono molto consigliati, è vero che l'effetto imbuto è in agguato lo stesso però una scarpa cicciotta non fa che eccessivo contrasto con il polpaccio extra fine che hai.

      Elimina
    4. Anche a me piacciono gli skinny e li porto, ma in genere li abbino a dei top lunghi/vestitini che arrivano poco sotto al sedere, stretti in vita... in pratica mi fanno quasi la funzione dei leggings, ma ovviamente con tutt'altro effetto finale... Così mi piacciono moltissimo e li trovo anche parecchio comodi! Invece con maglie più corte non riuscirei... (pera con spalle larghe)

      Elimina
    5. Però così facendo vai ad aumentare il sedere e ad attirare l'attenzione su di esso, sia per il doppio tessuto (pantaloni e maglia) sia perché interrompendosi lì lo allarga. Poi non è che dobbiamo scartare tutto quello che non è perfettamente azzeccato per il nostro corpo e non è nemmeno detto che quello che stia bene a te valga per tutte le pere (c'è chi ha il sedere più in fuori e chi mano per esempio e questo look sta meglio a chi ce l'ha meno in fuori), l'importante è ragionarci e valutare (come hai fatto tu), e non farsi imbottigliare dalla moda o dalle insicurezze.

      Elimina
    6. Non sono esperta come te, ma ho l' impressione che l' effetto imbuto si crei solo a chi ha le gambe storte, perchè crea una v larga in mezzo.. a chi le ha dritte credo che avere i polpacci e le caviglie molto più strette delle cosce anzi da una bella forma femminile e slanciata, sempre se la sproporzione non è proprio esagerata..

      Elimina
    7. Anche io per molto tempo ho pensato che gli skinny mi snellissero e più stretto era, meglio era...mai più!
      Sono una pera a spalle abbastanza larghe ma con poco seno e se riguardo le foto di tempo fa con gli skinny e mi vedo proprio come un rombo, tutta fianchi e sedere...
      Probabilmente possono star bene alle pere magre e con fianchi non troppo larghi, ma obiettivamente c'è di meglio per questa forma del corpo..

      Elimina
  7. Da brava donna a pera, mi rendo conto che di tutto quello che dici ho solo il piumino scuro -.- E forse un paio di maglioni -.- stop. Ho dei jeans ma non mi stanno così bene. Mi riprometto sempre di iniziare a fare shopping più sensato per la mia forma del corpo, ormai sono diversi mesi che seguo il blog, ma... Dovrei rifarmi l'armadio davvero da zero, prima vestivo sempre in felpone e simili, poi sono passati ai maglioni, ma sempre brutti forte. Il fatto è che davvero non riesco a pensare per esempio che 40 euro minimo per una gonna siano pochi (questi sono i prezzi che ho visto in giro), e gli unici posti dove i prezzi potrebbero essere umani propongono cose che non mi piacciono e non riesco a vedermi addosso, considerato che anche se prendessi una gonna, dovrei anche comprare un maglione da abbinarci, e magari un cardigan, ecc ecc. Insomma, sono spese che non riesco ad affrontare, soprattutto d'inverno, non avendo ancora uno stipendio mio e basandomi su quello di mio marito :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non buttarti sullo shopping on line? Tipo asos ha la spedizione gratuita e se una cosa non ti sta poi puoi rimandarla indietro e ti ridanno i soldi. In ogni caso non serve che te lo rifai da zero. Puoi anche acquistare solo una gonna nera, un cardigan di un colore chiaro e un paio di collant per questa stagione, in fondo con i saldi riusciresti meglio. Nell'attesa di accumulare il gruzzolo puoi fare il gioco del camerino, per essere puoi pronta con acquisti di cui non ti pentirai.

      Elimina
    2. con asos prima o poi proverò, per altre cose compro molto online, ma su abbigliamento e scarpe ho avuto in passato qualche brutta esperienza con altri siti e sono sempre un po' titubante... Il gioco del camerino devo ancora trovare il coraggio (e il tempo, avendo un figlio piccolo) di farlo, io già non amo molto andare per negozi di mio, dovrei trovare la compagnia giusta e paziente XDD

      Elimina
    3. Il gioco del camerino è molto meglio farlo da sola, senza nessuno che ti giudica (nemmeno la migliore delle amiche) sei più libera di provare e di capire cosa davvero ti piace.

      Elimina
    4. Aeris tieni conto anche di Promod e H&M, hanno gonne a un po' meno dei 40 euro che dicevi e a volte ci son cose carine per noi pere :D

      Elimina
    5. Io sono vittima di una maledizione in questi posti.. Premettiamo che non ne ho nessuno vicino casa, e quindi mi devo armare di macchina e arrivare ad un centro commerciale o simili... Quando sono senza soldi, di corsa o altro, ci sono 1000 cose che prenderei. Quando ho i soldi e il tempo, non trovo una mazza con colori o fantasie tranquille o che cada bene o che non siano gonne inguinali :( Che poi lo so che Anna ci consiglia le gonne a metà coscia, ma io le trovo davvero troppo corte per me, anche d'inverno, sarà che non sono abituata e ho il terrore dei colpi di vento che sollevino tutto e/o della mia goffaggine...

      Elimina
  8. Nell'attesa del post sulle triangolo invertito mi potresti chiarire un dubbio?
    La misura del punto vita dove si prende: all'altezza dell'ombelico o nel punto più stretto del busto? Non so se mi sono spiegata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.modaperprincipianti.com/2012/07/punto-vita-dove-sei.html ecco come si prende, in nessuno dei due punti che hai detto.

      Elimina
  9. Fantastico!! e mi sento anche bravina, sono una clessidra che si ispira alla pera per vestirsi e in questo post ho rivisto buona parte del mio armadio :)
    tra l'altro devo ringraziarti per tutto, ho appena fatto acquisti da asos per i saldi e mi sono decisa a prendere una gonnellina a ruota a vita alta e pantaloni a vita alta bootcut neri :) da quando leggo il tuo blog sento che faccio acquisti molto più pensati e meno d'impulso, col risultato che quando apro l'armadio non mi sento delusa perché non mi sta bene niente (e i jeans skinny a vita bassa comprati un anno fa mi guardano ancora avviliti e facendomi avvilire per i miei fianchi cicciotti, acquisto sbagliatissimo, d'impulso... tutta colpa degli swaroskini sulle tasche che hanno colpito la povera gazza ladra che è in me!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non li vendi ad un'amica quei jeans, magari a metà prezzo? o li scambi organizzando uno swap party? Io odio avere cose nell'armadio che mi guardano e mi colpevolizzano perché non le metto, mi lascia una sensazione orrenda!

      Elimina
    2. Purtroppo vivo in un paese piccolino, non credo nemmeno la gente sappia cos'è uno swap party.. E di amiche ne ho poche e nessuna porta la 46 (meledette! hahahaha). Magari li porto a qualche mercatino dell'usato anche se lì si guadagna poco e niente! :P

      Elimina
  10. Ottima come sempre Anna, aspetto i successivi. Intanto segnalerò questo ad alcune conoscenti che sapranno trarne buon uso (spero).

    RispondiElimina
  11. Post STU-PEN-DO! Per me (pera con spalle larghe) che sabato affronterà uno shopping che dovrà essere necessariamente super mirato e attento è una manna!

    RispondiElimina
  12. Finalmente è arrivatooo!!! =D
    Sono soddisfatta di me stessa... GRAZIE A TE il mio armadio non è poi così sbagliato... Certo, ho ancora tante cose non adatte al mio fisico.. Ma non posso cambiare i miei vestiti tutti all'improvviso! Il mio portafoglio, purtroppo, non me lo permette =(
    L'importante è aver eliminato quelli proprio non passabili.
    L'unica cosa, anche per me, sono i pantaloni... Con quelli svasati dal ginocchio in poi proprio non mi ci vedo... Sono 1.58 e mi abbassano terribilmente. Però ho eliminato i skinny preferendo modelli più dritti e SOPRATTUTTO mi sono resa conto di quanto dei semplici pantaloni neri mi stiano MOLTO meglio rispetto ai jeans.
    GRAZIE ANNA..GRAZIE ANNA

    PS:Non hai parlato delle scarpe?? =(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché conto di fare un post sugli Accessori Base ;)

      Elimina
    2. Sììì un post sulle scarpe sarebbe utilissimo, io fino a poco fa vivevo in scarpe da ginnastica, e anche adesso non riesco a portare tacchi e/o a trovare scarpe alternative decenti che non costino un rene...

      Elimina
  13. Leggendo i tuoi ultimi post sui capi basic... mi sono accorta di non avere capi basic!
    Ho accumulato un sacco di capi in colori o tessuti particolari e adesso mi ritrovo a non saperli abbinare perché mi mancano i pezzi basici nell'armadio :P

    Grazie tantissimo per questi post, fanno ripensare ai propri vestiti ed al proprio modo di vestire ^^
    Da clessidra con non molto seno posso ispirarmi a questo post per le pere?
    Cosí mi faccio una lista di capi che non devono assolutamente mancare nel mio armadio, e magari la prossima volta mi porto a casa qualcosa di utile anziché l'ennesima maglia viola XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, la clessidra può prendere molto esempio dalle pere, spero di non farvi aspettare molto per gli altri post, anche se l'influenza sta facendo del suo meglio per mettermi i bastoni tra le ruote!

      Elimina
  14. Aspettavo con ansia questo post, e lo adoro! Riassume alla perfezione tutto ciò che dona alla mia fisicità, e anche se sono ben lontana dall'avere un guardaroba completo da donna a pera, almeno adesso so cosa mi manca e su cosa buttarmi a pesce cane quando andrò per saldi sabato :3

    RispondiElimina
  15. Ho scoperto il tuo blog solo ieri e mi chiedo come ho fatto a vivere senza finora.. Aspetto con ansia il post dedicato alla donna a clessidra! :)

    RispondiElimina
  16. Ariciao Anna, ma il vestitino nero al centro della foto (da sera- gonna ampia, potrebbe andar bene anche alle clessidre come me? (Cristina la traduttrice)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci sta il tuo seno sì, la clessidra può prendere molto esempio dalla pera.

      Elimina
    2. chissà di quale misura dovrei acquistarlo per "farci entrare tutto" (Cristina la traduttrice)

      Elimina
  17. mi piace questo tipo di rubrica! O_O
    Ma, per le ragazze cicciottelle? Con conformazione ovoidale (oddio, spero che si definisca così), hai già fatto qualcosa?? Che poi, proprio ovoidale non sono,sono cicciottella in modo proporzionato, quindi avrei un pò tutto da nascondere! hihihihih
    Attendo speranzosa!
    :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cicciottella come e dove? Ho già fatto tutte le forme del corpo e relative variazioni e le trovi cliccando su "forme del corpo" sotto il titolo. Se intendi ovoidale intendi mela? che però ha gambe magre o almeno dritte, oppure clessidra?

      Elimina
  18. eccomi qui...io sono una pera piccola piccolissima.Io ho abbandonato tutti i miei pantaloni e jeans "wide leg" da quando il mio ragazzo mi ha fatto notare che sembravo ancora più bassa dei miei 150 cm-.- Ho ancora un paio di pantaloni ma li indosso solo con stivaletti altissimi:( in compenso ho scoperto che il taglio un po' maschile mi dona:):)

    RispondiElimina
  19. Ciao! Ti leggo da un po', ti seguo da poco, ti scrivo per la prima volta :)
    Trovo i tuoi consigli sempre molto interessanti, ma mi chiedevo (da pera abbondante quale sono), non è che gonne come quelle che hai indicato come "da sera" e "al ginocchio", con tutte quelle pieghe, rischiano di creare ancora più volume?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto essendo di colore scuro riducono un po' le proporzioni, inoltre mettono in evidenza la vita e si appoggiano sui fianchi.
      Il concetto non sta nel nascondere i fianchi riducendoli, ma utilizzare i capi che si adattino a loro ed evidenzino i pregi di tutta la figura. Inoltre con una gonna così l'effetto imbuto che si ha con skinny e gonne fascianti è scongiurato.

      Elimina
    2. Ok, grazie! Perché ho una gonna che mi sta bene ed è, appunto, svasata simile a quella che hai indicato come "da giorno"... allora la prossima volta che vedrò una gonna con più pieghe, invece di temerla, la proverò. Grazie!

      Elimina
  20. Questa serie di post è bellissima!!! ho condiviso su facebook perché il lavoro che hai fatto è davvero encomiabile.

    RispondiElimina
  21. i tuoi consigli sono sempre così sensati e ottimi^^ Io non ho ancora capito di che forma sono. Penso di avvicinarmi più alla donna a pera perchè ho i fianchi leggermente larghi(non sono molto estesi ma non sono neanche dritti)e poco seno, ma ho le spalle larghe e la vita non strettissima. Forse sono una tipologia a parte:)Help me:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicura di non essere una mela, magari a 8? Ma soprattutto, dove metti il peso quando ingrassi?

      Elimina
    2. esiste la forma 'a 8'? me la sono persa O_O

      Elimina
    3. sì è la variante della mela: Mela a 8.

      Elimina
  22. ma...il tuo blog è fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Post veramente meravioglioso, ti seguo da un anno.. Un anno che per mia madre dev'essere stato un inferno (già, essendo una peretta con spalle larghe e seno di 16 anni lo shopping si fa con la mamma ♥ e le amiche), poverina era abituata a dirmi "Compriamoti quel tubino che mi piace", "La gonna a ruota proprio non ti sta!" ecc. e quando di punto in bianco ho cominciato a dirle "Quella gonna a palloncino la compri a mia sorella se ti va perché io di certo non la porterò" s'è vista cadere il mondo addosso! Ahah
    Da quando seguo il tuo blog mi vedo più coscienziosa, non faccio acquisti-random e valuto tutte le possibili facce della medaglia prima di comprare un capo, volevo davvero ringraziarti, senza di te e del tuo blog penso mi vestirei ancora con scarpe da ginnastica, jeans e felpe.
    Ok, ora devo andare al sodo: I collant carne non li inserisci nell'armadio? perché ad essere sincera io li adoro, preferisco loro ai collant scuri ad essere sincera e non capisco perché tu non li abbia inseriti... E' stata forse una svista? O hai preferito non metterli per il fatto 'odi et amo' (ho preso il nome dal tuo post)?
    A presto,
    Amanda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, brava Amanda. Che bello mi sarebbe piaciuto vedere la faccia di tua mamma. ;)

      Io anche adoro i collant colora carne, ma non li ho inseriti perchè è l'armadio invernale, e io li indosso solo a mezza stagione. Inoltre non sono prorpio una cosa base da pera, nel senso che è una cosa base per tutti e le metterò nel post degli accessori base!

      Elimina
    2. Capito, grazie! Io ad essere sincera li indosso sempre ahah sono... Come dire, una specie di pilastro per me!
      Non vedo l'ora di leggere la "serie" di questi post.
      A presto,
      Amanda

      Elimina
  24. sono di coccio, ma le maniche raglan sono quelle senza le cuciture giro ascella?

    perche' a me piacciono un sacco quelle in maglina con collo leggermente rialzato e manichina corta, senza appunto la cucitura intorno all'ascella
    (come se la maglia fosse fatta solo da due pezzi, il davanti e il dietro, tenuti insieme dalle cuciture sulle spalle e sui fianchi...)
    mi sembra pure mi stiano bene, allargano le spalle...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono quelle che ho linkato, che partono dal collo, quelle che dici tu sono più a farfalla e allargano le spalle.

      Elimina
  25. Da quando ho scoperto questo blog ti seguo assiduamente. Non vedo l'ora di ricevere i tuoi consigli (ti ho mandato una mail alquanto incasinata nelle vacanze di Natale) per potersi tuffare nei saldi e fare acquisti ponderati e sopratutto soddisfacenti.
    Marilena

    RispondiElimina
  26. Ciao, da quando ho,scoperto questo blog ti seguo assiduamente. Non vedo l'ora di ricevere i tuoi consigli (nelle vacanze di Natale ti ho mandato una email alquanto incasinata per richiedere il tuo aiuto) per poter i tuffare nei saldi e fare acquisti ponderati e, sono sicura, soddisfacenti.
    Bravissima!
    Marilena

    RispondiElimina
  27. Grazie Anna..! Ma..mancano le scarpe!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non le ho messe apposta, pensavo di fare un post solo sugli accessori base ;)

      Elimina
  28. Yuppi, ho (quasi) tutto! "quasi" perchè con il pezzo di sopra chiaro non ce la posso proprio fare. Quest'anno almeno son riuscita a passare dal total black (da brava darkettona ^_^) all'introduzione di qualche colore: borgogna, rosso, arancio non fluo, verde petrolio, ottanio, ma i rosini, i begini, i pannini... Lo so che equilibrerebbero la figura, ma... no, è più forte di me o_O
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che non fai scuro sopra chiaro sotto, giù usare i colori che hai scelto sopra e il nero sotto un po' bilancia ;)

      Elimina
  29. Io essendo una mini clessidra ho l'impressione che i bootcut evidenzino troppo i fianchi, tu che dici?
    Oggi ti ho menzionata sul mio blog, spero ti faccia piacere :)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbassano ma non ingrandiscono i fianchi anzi, perché il taglio svasato infondo bilancia il fianco largo!

      Elimina
  30. Complimenti, ragazza!

    Semplice ma geniale, idee chiare e buon senso.

    Grazie mille!

    RispondiElimina
  31. post fantastico! adoro un sacco di cose delle donne pera, peccato io sia mela :( ho diversi modelli di vestiti e pantaloni/jeans che tu consigli qui alle pere, dici che proprio non funzionano su una mela come me? su maglie e outwear ci ho già messo una croce sopra perchè non avendo praticamente vita questi modelli non potrebbero mai donarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, soprattutto i pantaloni perché è davvero un delitto nascondere le gambe con pantaloni dritti o a palazzo, tutta la figura sembra un tronco largo. I vestiti poi il fatto che siano avvitati fanno vedere che il punto vita è largo e le gonne svasate stridono con le gambe magre. Ci sono tanti bei vestiti per la mela, e molti vanno anche di moda ora quindi sono più facili da reperire ;)

      Elimina
    2. quindi neanche pantaloni svasati e jeans bootcut vanno bene? io trovo mi facciano le gambe luuunghe, e l'effetto mi piace

      Elimina
  32. una domandina pratica:mi fai un esempio di negozio dove potrei trovare qualcosa di minimamente svasato/a ruota?sembra che il mela-style imperversi ovunque :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero che ci sono in giro più cose da mela e rettangolo, ma non quanto un tempo, basta solo aguzzare la vista ogni volta che si va in giro per shopping. Io non ho negozi particolari, le ho sempre trovate da zara h&m promod diffusione tessile etc.

      Elimina
    2. Io ti consiglio anche il sito Asos, ci sono un sacco di gonne e vestitini a ruota o svasati se si cerca bene :)

      Elimina
  33. Non mi piacciono proprio gli scolli a barchetta..li trovo infantili! :( Adoro invece gli scolli tondi belli profondi ma sapete che sono difficili da trovare? Orcamiseria si trovano solo scolli a V!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da tezenis li hanno, belli tondi e ampi, io ne ho moltissime ;)

      Elimina
  34. Sono a pera e non ho quasi niente di quello che hai elencato, in più la maggior parte di queste cose mi stanno male (oltre a non piacermi). È bellissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari non ti piacciono, ma sei sicura che ti stiano male?
      se ti stanno male dubito tu sia a pera, francamente.
      O sei della scuola di mia madre, che vorrebbe me a pera vestita come una mela, IL MALE assoluto.

      Elimina
    2. Sì, sono una pera e mi stanno male.
      Se metto un cardigan stretto e corto come quelli nelle immagini risulto piccolina sopra e si vedono ancora di più i fianchi e il sedere. Sto molto meglio con una magliettina o una camicia e un cardigan lungo che lasciato aperto mi copre fianchi-maniglie dell'amore-parte esterna delle cosce.
      Lo stesso per i jeans a zampa: accorciano tantissimo le gambe, mentre i pantaloni dritti/regular mi fanno sembrare le gambe come due tronchi. Con gli skinny forse ci sarà l'effetto imbuto come ho letto sopra in alcuni commenti, ma meglio imbuto mimetizzato da un cardigan lungo che sembrare grossa ovunque.

      Elimina
    3. Michela mi dispiace ma dubito che ti stiano bene, o meglio ti stano meglio dei capi ho elencato per la pera. Di sicuro di fanno sentire più a tuo agio perché magari ti senti meno esposta... Ma la questione maniglie dell'amore mi fa sorgere un dubbio, non è che sei una mela a 8? Da come ti stanno i vestiti sembra proprio quella la tua forma e la pera ha pochissime maniglie.

      L'effetto imbuto invece che leggertelo nei commenti leggetelo qui dove l'ho spiegato http://www.modaperprincipianti.com/2011/10/effetti-ottici-limbuto.html

      Elimina
    4. Uno skinny soprattutto se sotto ci si mette una ballerina o una scarpa da ginnastica bassa ammazza totalmente il fisico di una pera, si salva se si usano degli stivali magari con un po' di tacco perché spezzano e coprono le caviglie limitando l'effetto imbuto...
      La cosa più difficile non è tanto capire la forma del proprio corpo ma riuscire a staccarsi dai preconcetti della moda tipo "ho il sederone quindi meglio nasconderlo con qualcosa di lungo che lo copra"...
      Senza contare che una pera vera trova la pace dei sensi con gonne e vestiti, una volta scoperto come ci dona di più una bella gonna a ruota piuttosto che un paio di leggings non si torna più indietro...

      Elimina
    5. No no, sono a pera. Oppure non rientro in nessuna delle forme da te indicate.
      Quello che cerco di dire è: se sono magra sopra e grossa sotto e indosso capi stretti sopra e ampi sotto, riesco solo a evidenziare questa cosa.

      Elimina
    6. Michela: non si tratta di metter capi ampi sotto, ma capi che seguano il profilo del corpo, come le gonne svasate che si appoggiano sui fianchi accompagnandoli.
      Franza: Non avrei saputo dirlo meglio ;)

      Elimina
    7. Capisco in parte quel che intende Michela. Io sono una pera e ho alcune difficoltà con i vestiti suggeriti in questo post. Ho scoperto anni fa che le gonne svasate sono il nostro power dress, ma ahimè non amo molto scoprire le gambe, soprattutto di giorno e soprattutto d'estate. Poi d'inverno con la gonna ho freddo! Quindi praticamente non le uso mai. Dunque ripiego sul jeans o pantalone però preferisco gli skinny perchè innanzitutto posso infilarli negli stivali (e se sono carini, almeno si vedono) e poi perchè sono l'unico tocco di sensualità/femminilità del mio outfit, visto che ho poco seno.Sopra ci abbino sempre qualcosa che mi dà volume e che sia avvitato, una maglia lunghetta con un piccolo cardigan oppure un mini-dress che mi veste bene. Ho provato e riprovato il jeans svasato in fondo con magliette corte e avvitate..davanti l'effetto non è malissimo, ma dietro fianchi e sedere si notano ugualmente tanto, non mi ci vedo...

      Elimina
    8. Ma Come puoi avere freddo con le gonne? Basta indossarci collant in microfibra ultra coprenti, a me tengono molto più caldo che i pantaloni che, a meno che non siano di materiale molto buono e quindi costoso, spesso sono molto più sottili.

      Inoltre devi essere una pera piuttosto fortunata per riuscire a infilare qualcosa dentro gli stivali, io spesso non riesco a infilarci nemmeno il polpaccio, figurarsi dei pantaloni ;)

      In ogni caso non è che chi è a pera debba per forza e solo indossare le cose che più sono indicate per la sua fisicità, se tu ti senti a tuo agio più con questo look vuol dire che è così che senti di essere adesso, non è detto che tra un po di anni riscoprirai le gonne o che in un occasione speciale saprai su che vestitino svasato ripiegare. L'importante è non accettare ciò che va di moda con cupa obbedienza ma farsi delle domande e cercare di valutare cosa ci piace e ci dona e cosa no.

      Elimina
    9. Ho provato a usare i collant ultra-coprenti però avevo freddo lo stesso! :D Ho provato con dei leggings felpati (+ i collant+ stivali) ed è andata meglio! Mi riferisco all'unica volta in cui, da quando è iniziato l'inverno, ho usato una gonna.
      Forse posso definirmi una pera fortunata: sono alta e magra con polpacci normali, non grossi, ma nemmeno sottili. Però sono sicuramente una pera: poco seno, vitino da vespa, braccia più sottili delle gambe, fianchi sporgenti e sedere abbondante. Credo di avere anche un'altra fortuna: non ho le spalle "cadenti" le ho abbastanza dritte e non strette. Boh, sono un mix tra varie forme forse!
      Guarda hai ragione, da tempo non seguo più la moda, prima avevo le idee davvero confuse quando dovevo decidere cosa indossare tenendo presente quel che mi dona, quel che "va", quel che si trova in giro, quel che posso permettermi...che stress! Adesso, anche grazie ai consigli trovati sul tuo blog, ho le idee più chiare: di quel che va mi frega mooooolto meno, punto dritta agli abiti più adatti a me (e la scelta si restringe molto scartando quel che sicuramente non va) senza però esser troppo rigida..nel senso che provando e riprovando ho capito che, come dicevo, i pantaloni svasati non sono proprio il mio capo preferito, le gonne per ora non sento di metterle (sia perchè le mie gambe non mi entusiasmano e sia perchè uso da tanto di quel tempo i pantaloni che ora ho quasi imbarazzo ad usar le gonne, sembra che voglio far colpo!)e che non mi sento mai sicura senza qualcosa di lungo che copra i fianchi (ma sempre avvitato!). Mi piacciono molto le giacche, i blazer ed i cardigan (a proposito anche questi avvitati, vero?) Per quanto riguarda i cappotti quoto totalmente i tuoi consigli: solo piumini e cappotti avvitati, rigorosamente con la cintura in vita e che coprano i fianchi.
      A proposito: cosa consigli alle pere che non amano scoprire le gambe, come nel mio caso? Vedi, da una parte sono fortunata, dall'altra penalizzata..:(

      Continua così, il tuo blog è bello e utile!

      Elimina
    10. Ma a penalizzarti ci pensi da sola, non hai nessun motivo per non mostrare le gambe. Capisco il fatto che non ci sei abituata ma io ti consiglio di cercare di abituartici piano piano, magari un giorno a settimana.

      In ogni caso se proprio non vuoi usare le gonne o gli abiti (c'è una vastissima scelta d'abiti, basta segnare il punto vita e avere la gonna svasata e sono i più belli) ti consiglio di:
      -scegliere pantaloni scuri, e sobri
      -puntare su colori chiari e vivaci per il torace e tutti capi aderenti e avvitati.
      -usare ruches e spalline per enfatizzare il torace.

      Tutto quello insomma che già si consiglia alla pera per ampliare il torace, anche blazer e cardigan vanno bene.

      Elimina
  35. Ciao Anna,
    il tuo blog è davvero bellissimo, complimenti!
    Volevo chiederti, sono una pera abbastanza magra (42-44 di pantaloni) alta 175 cm, con le spalle larghe, ed i pantaloni che ho sono quasi tutti non skinny, ma slim (tipo questi http://www.promod.it/pantaloni/pantaloni-casual/pantalone-slim-con-cintura-castagna-R5230016080.html) e trovo che mi stiano abbastanza bene.

    So benissimo che i pantaloni che hai messo in questo post mi starebbero meglio ma sono tutti da portare con un minimo di tacco...ed io di giorno non porto mai i tacchi perché essendo alta non ne sento l'esigenza e odio quando partono i commenti tipo:"ma perchè ti metti i tacchi che sei già alta, vuoi umiliarci ecc ecc..."

    Hai qualche consiglio da darmi?

    grazie mille, con questo blog ci aiuti tantissimo!

    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo una pera magra, con spalle larghe sei poco sproporzionata oltre che molto alta, ma il taglio come quello non fa che ampliare i fianchi con l'effetto imbuto, anche se su di te un po' meno.
      Io sono 10 cm più bassa di te e porto quei pantaloni senza, certo a me abbassano un pochino, ma mica tanto, quindi credo che tu non abbia certo bisogno di metterli con i tacchi, perché pensi che siano pantaloni da tacchi?

      Elimina
    2. Penso che siano da tacchi non tanto per il fatto che abbassino ma per una questione pratica, di orlo.
      I pantaloni di quel taglio devono avere l'orlo fatto alla perfezione per metterli con le scarpe basse, altrimenti li si calpesta sul dietro e si rovinano, dando un aspetto molto trasandato. Se invece facendo l'orlo diventano troppo corti l'effetto non mi piace per niente. Con un po' di tacco invece i pantaloni cadono belli dritti davanti e dietro e anche se non sfiorano terra l'effetto non è brutto.

      Riflettendo per darti questa risposta mi sono resa conto che probabilmente questo mio rifiuto nei confronti degli orli è un retaggio dell'adolescenza, quando avevo i jeans a zampa tutti mangiati dietro (orrore a pensarci ora, ma "era di moda così"), e mi rifiutavo di farmi fare gli orli, nonostante le proteste di mia madre, perchè appena crescevo un po' i pantaloni troppo corti mi facevano sembrare una spilungona "sfigata". È proprio come dicevi tu qualche post fa, una parte di noi è quindicenne per sempre! :)

      Forse ora che di anni ne ho quasi 25 è ora di superare questa cosa e farmi sistemare i pantaloni palazzo e svasati che ho ma che non metto, in modo da poterli mettere con le scarpe basse!
      Da quando ti ho scoperto ho sempre cercato di seguire i tuoi consigli per tutti i capi, con grande soddisfazione, ma per i pantaloni non ci sono mai riuscita. Da tempo volevo farti questa domanda ed ho colto l'occasione con questo post.

      Grazie mille Anna e scusa se mi sono dilungata!

      Francesca

      Elimina
    3. Ah ora con la faccenda dell'orlo si spiega ;) Io essnedo alta 1.65 devo fare l'orlo ai pantaloni sempre e comunque, sia che li voglia mettere con il tacco che senza, per questo motivo non mi sono mai posta il problema. In effetti però li ho sempre portati dalla sarta potendo così dirle io quanto lungo lo volevo (mia mamma l'avrebbe voluto più corto) non avendo in casa nessuno bravo con ago e filo ;)

      Elimina
    4. Quoto Francesca, anch'io ho lo stesso problema con i pantaloni/jeans ampi sul fondo! E pure io non amo i tacchi essendo una pera magra e alta (1,79)!

      Ho una domanda sull'intimo: ma voi dove li trovate gli slip per la vostra taglia? Io ho una 44. Ma, ad esempio, la L di Intimissimi mi va un pò strettina. Dove acquistate? Faccio fatica a trovare slip comodi, che non stringano e non lascino segni sulla pelle. Ho da poco comprato degli slip taglia 5 in un negozio di merceria, una volta a casa ho capito che erano 5 solo di nome...di fatto saranno stati una 3! Sto buttando un sacco di soldi a causa di acquisti sbagliati!

      Elimina
    5. Io di solito nella M di tezenis sto, e in merceria prendo la 4, probabilmente perchè anche se ho i fianchi molto larghi il bacino non lo è molto. Posso consigliarti di portarti dietro un paio che più o meno ti sta di modo da non rischiare di acquistarne più di inutili.

      Elimina
  36. scrivimi nel mio blog se mi sono perso il tuo indirizzo (sempre dell'altro blog intendo....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa francesco ma forse ti sei proprio perso perso. Quale altro blog?

      Elimina
  37. ciao Anna grazie mille per i tuoi bellissimi e utilissimi post!
    sono un paio di mesi che ti seguo ma sono davvero in dubbio,non ho capito se sono a pera o a clessidra. leggendo le varie descrizioni delle forme penso di essere maggiormente una pera, immagina che mi sono scattata delle foto per vedermi meglio sul pc e capire la mia forma.
    quando ingrasso lo accumulo su pancia e fianchi e dalle foto le mie spalle corrispondono alla dimensione dei fianchi e di seno porto una 4°.
    nell'armadio ho per la maggior parte pantaloni skinny (cercherò di rimediare)e mettendo i cardigan (questi ne ho proprio tanti dei modelli che proponi) di questo post i fianchi sono evidenziati ( e non mi piace ) mentre se metto dei maglioni aperti e lunghi cadono sui fianchi comunque dando un effetto di ingrandimento su quei punti.
    mi piacerebbe davvero indossare più spesso delle gonne e da ciò che ho capito pera e clessidra condividono più o meno gli stessi tipi di gonna naturalmente io ho sempre il problema di cosa mettere sopra credo di aver sempre comprato i modelli di gonna sbagliata e vorrei provare le gonne a vita alta anche perché almeno con i pantaloni ( a vita alta) ho un effetto snellente.
    ho scritto fin troppo...a presto

    RispondiElimina
  38. Ma che bell'idea, brava, mi piace...e grazie per gli utili consigli ;-)!
    Bacio

    http://fricchettosa.blogspot.it/2013/01/first-sales-outfit-whit-elisabetta.html

    RispondiElimina
  39. grazie Anna per il bellissimo articolo. sotto un vestito che tipo di biancheria indossare per evitare l'effetto rotolino segnato? un bustino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si sceglie il vestito giusto per la forma del corpo non c'è bisogno di biancheria speciale.

      Elimina
  40. Anna, grazie per i tuoi preziosissimi consigli! Da quando ho scoperto il tuo blog, mi sento meglio nei panni (ora più adeguati a me) che indosso.
    Claudia
    p.s. mi son lasciata convincere da una tua risposta poco sopra e mi son buttata con lo shopping on line... il mio primo abito a ruota!

    RispondiElimina
  41. grazie da una pera 42. con i saldi sono tornata a fare acquisti e grazie a te ho capito cosa cercare. quando ho detto alla commessa 'sono una pera' la tipa ha pensato che mi stessi commiserando 'ma no che dice!', invece di prenderlo come un suggerimento per selezionare i vestiti da propormi.. ho preso il cappotto nero, dei pantaloni dritti e 2 petit robe noir. i pantaloni dritti restano sempre il capo più difficile da trovare, ma andando in un negozio serio li accorciano e stringono dietro (dove al solito sbeccano un pò). per una volta sono riuscita ad uscire dal negozio senza sentirmi uno schifo perchè 'non sono magra', anzi alla fine una tipa brava mi ha detto che effettivamente 'ho una vita sottilissima.. tornerò in quel negozio). so che non avrei dovuto farlo, ma ho preso una giacca lunga con le maniche da risvoltare (lo so magari non mi starà benissimo, ma la volevo da tantissimo e ho deciso di farmi un regalo invece di darmi sempre addosso). grazie anna continua così

    RispondiElimina
  42. io ho solo una parte dei capo-base perché come sai coi pantaloni non ci intendiamo e il piumino lo aborro... mi sembra bello bilanciato, mi piace molto! <3

    RispondiElimina
  43. Grazie Anna per i tuoi consigli.. però ho una perplessità: la gonna a metà coscia? Io sono una pera tg 42, ma con gonne di questa lunghezza sembra che abbia zamponi non gambe :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un bel paio di collant neri le gambe si sfinano e poi è una lunghezza che slancia molto le gambe.

      Elimina
  44. bellissimo post Anna! io attendo speranzosa come prossimo post quello sulle clessidre, anche se qua ci sono già diversi spunti anche per me ^_^

    RispondiElimina
  45. Gonne bellissime! Ma dove le posso trovare??? non ci sono da nessuna parte o almeno io non le trovo! uffy!

    RispondiElimina
  46. Aspettavo questo post!!! E son felice di vedere che non vado poi così male!! ^_^

    Ho alcuni capi però differenti da quelli che proponi tu, vorrei sapere il tuo parere se ne hai il tempo ;)
    Io sono una pera "anomala", un mix tra le varianti! Ho le spalle larghe e porto la seconda, i polpacci sono normali (nel senso che non faccio fatica a trovare stivali e ci riesoc a metter dentro i pantaloni!), ma sono una pera perchè ingrasso dove ingrassano le pere! Sedere, cosce e pancia! Inoltre sono molto bassa: 1.57.
    Veniamo ai capi differenti:
    - jeans e pantaloni con taglio dritto. Li cerco che mi siano aderenti fino a sopra il ginocchio e poi scendono si più stretti, ma non da fasciarmi il ginocchio. Mi sembra di evitare l'effetto imbuto ma al tempo stesso non mi abbassano come i pantaloni/jeans che hai proposto tu.
    - giacche/piumini: a me le cose sciancrate stanno malissimo. Ho comprato questa giacca nel colore grigio (ora non c'è più): http://www.camaieu.fr/pret-a-porter/Camaieu-/468408-Manteau_femme_style_officier_-0902-03.html
    Calcolando la mia altezza, mi arriva a metà coscia. Trovo che mi slanci molto le gambe e dia importanza alle spalle.

    Che dici? Potrebbero andar bene comunque questi capi anche se non sono tipici da pera?

    Grazie pe ril lavorone che fai! Mi stai aiutando molto a conoscere me stessa!!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il cappotto è sciancrato e svasato anche se non di molto, quindi va bene, anche se meglio se con collo aperto o con una sciarpa voluminosa.
      Anche i pantaloni vanno bene, molto spesso le pere non li possono mettere per via del polpaccio, e un po' l'effetto imbuto lo fanno, ma molto poco e compensano il fatto che non abbassano ;)

      Elimina
    2. Si il cappotto lo metto sempre con sciarpona!
      Grazie per la risposta ;)

      Elimina
  47. Complimenti bellissimo blog, pieno di consigli utili.
    L'ho scoperto un giorno per caso cercando appunto idee per rinnovare il mio guardaroba (effettivamente pieno di capi poco adatti al mio fisico a pera) e mi si è aperto un mondo!!è chiaro, dettagliato e con immagini che chiariscono ogni eventuale dubbio. Ora lo shopping è più divertente e produttivo perchè mi oriento sui capi giusti e non più su quelli sbagliati che mi mortificavano facendomi sentire grassa e brutta.
    Grazie e continua con i tuoi fantastici consigli!!!

    RispondiElimina
  48. E' tutto molto utile e bellissimo, ma la frase "Meglio il modello con cappuccio e PELO" proprio non riesco a mandarla giù, è vero che ci sono quelli di pelo finto e non voglio certo fare un processo alle intenzioni, ma ce ne sono ancora tantissimi di pelo vero, anzi fanno ancora cappotti con collo di volpe, ma ci pensate... e non è scontato specificare visto che un sacco di persone queste cose ancora le comprano... Ma io mi domando se si può parlare di bellezza di chi ancora nel 2013 non sa come vengano fatte certe cose o non si domanda da dove può venire del "vero pelo", se si può parlare di bellezza di persone che non hanno pietà per delle povere creature e dei loro cuccioli e sono crudeli per semplice, stupida, vuota, inutile e distorta vanità, se si può parlare di bellezza di chi non ha cuore... ma dove sta la "bellezza" in queste cose... qualcuno me lo saprebbe spiegare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anonima,
      per prima cosa non ho scritto pelo vero, e non intendo scriverlo, non tanto per non prendere una posizione ma perché la questione animalista è molto personale, c'è chi non indossa pellicce vere ma usa scarpe in pelle e borse in coccodrillo come piumini d'oca, chi invece non usa niente di tutto ciò. Si tratta di una scelta personale tale quale all'essere vegani.

      Quello che mi da fastidio sono le persone che fanno questa scelta personale e si credono in diritto di insultare chi non la fa. Un conto è spiegare il proprio punto di vista, un altro è additare un articolo nel quale c'è scritto PELO senza nemmeno specificato se vero o sintetico, per fare della polemica. E se mi vedessi con un piumino con il collo in pelo vero cosa faresti? Mi stimeresti meno forse ma questo ti darebbe il diritto di dirmi in faccia che sbaglio e che sono una persona orrenda? allora la mia amica vegana potrebbe venire a casa tua e darti dell'assassina perché non sai come sono allevate le galline.
      Non c'è più giustizia se non si rispettano le scelte altrui, così facendo si finisce per mettere sul rogo le streghe come si faceva nel medioevo perché chiunque non la pensi come te va convinto con la forza e a insulti.

      Elimina
  49. Gentile Anna,
    forse non mi sono espressa bene, la frase come ho detto non mi è andata giù, ma non perché ce l'abbia con lei o col suo blog, che peraltro mi piace molto, ma il mio sfogo era generale, infatti non ho detto che lei voleva dire o intendere pelo vero, osservo solo che ci sono tante persone che lo comprano, e tanti brand, anche molto famosi, che ne fanno uso e ancora le propongono, appunto come "oggetto" di bellezza. Sono d'accordo con le scelte libere, ma dove finisce la libertà di qualcuno e inizia quella di qualcun altro? Gli animali sono esseri viventi, provano emozioni, amore, dolere, che diritto ha chiunque di scegliere di uccidere una mamma o un cucciolo (e in che modi poi... lei sa per esempio che molta della pelliccia di lapin che arriva qui in Italia arriva dalla Cina dove gli animali vengono scuoiati vivi e gettati l'uno sull'altro e lasciati morire di morte lenta con enorme sofferenza?) per farsi un "bel" colletto? Forse gli animali perché non hanno parola e non si possono difendere non hanno diritti? E chi lo decide questo, lei o chi per lei? Con il suo parere e la sua "libera scelta"? E' questa la sua idea di giustizia? Per quel che riguarda l'essere vegani non credevo che per potersi esprimere bisognasse qualificarsi così nello specifico, so benissimo come vengono allevate le galline, ma avrei potuto saperlo anche se non fossi stata vegana, adesso le informazioni sono alla portata di tutti, anche di chi non è vegano, comunque se solo questo può abilitarmi a potermi esprimere sul tema, ebbene sì, sono anche io vegana come la sua amica, sono stata vegetariana per 10 anni da quando avevo 15 anni, e poi sono diventata vegana. Vuole sapere cosa penso se vedo una persona che porta un cappuccio di pelo vero? Penserei che o non sa riconoscere la differenza (e ce ne sono), oppure che è una persona che non nota queste "piccole" cose (e anche di queste ce ne sono), oppure che è una persona superficiale e ignorante, se poi mi rendo conto che la persona lo sapeva benissimo e l'ha fatto volutamente, beh, allora quella persona difficilmente avrà molta stima da parte mia, ma certo non per questo farei ad una persona quello che certe persone si sentono legittimate di fare agli animali, o anche ad altre persone che versano comunque in condizioni di debolezza e fragilità (stile il rogo che lei cita), non sono capace di schiacciare una formichina cosa vuole che possa fare ad una persona?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per prima cosa non reputo che questo sia il post per una "sparata" del genere, io non ho mai trattato l'argomento perché delicato e personale, punto.

      Quello che non mi va giù è che tu (io ti do del tu perché qui tutte ci diamo del tu) reputi che una persona che indossa un cappuccio con il pelo vero sia: a) stupida perché non nota la differenza, b) superficiale perché se ne frega c) la insulti senza freni unendo la a e la b.

      Ognuno è libero di scegliersi le sue battaglie, e tu hai scelto la tua, puoi anche considerare che le tue scelte non siano per tutti e rispettare quelli che non le fanno. Io di scelte ne ho fatte altre e di battaglie ne combatto altre, tutti i giorni al lavoro e sul blog dove ho deciso di aiutare le persone e non gli animali, perché non posso fare entrambi, pur non avendo mai parlato di pellicce né mostrate.

      Brava vai pure avanti per la tua battaglia, ma sappi che con le tue parole non schiaccerai le formiche ma insulti donne che qui cercano un modo per non odiarsi e cercare la sicurezza di se che serve per non farsi maltrattare nella vita, fisicamente e appunto verbalmente.

      Quindi sinceramente se vuoi continuare a dare alle lettrici che non sono della tua stessa opinione delle ignoranti superficiali e non degne di rispetto non capisco come puoi ancora affermare di rispettare le scelte altrui.

      Ripeto si può essere belle con una pelliccia finta o vera, ma non si può essere delle belle persone se si insulta il prossimo e gli si toglie ogni tipo di rispetto perchè copie scelte diverse dalle nostre.

      Elimina
  50. Complimenti per il tuo lavoro! Mi hai aiutato moltissimo a capire come valorizzare il mio corpo.. e a fare pulizia nel mio armadio XD... Aspetto con ansia un post sull'armadio base estivo per la donna a pera!!!!
    Seana

    RispondiElimina
  51. Ragazze, siete la mia ultima speranza! Non riesco a trovare un solo negozio che venda cappotti svasati, o comunque donanti per forme a pera. :( Ormai ho perso la speranza, se voi siete state più fortunate di me indicatemi questi negozi (ma ormai penso si siano estinti). Non pratico shopping online.
    Aspetterò trepidante le risposte :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti salvata http://www.diffusionetessile.it/it/Dettagli-Modello/Cappotti/NASTRO/201409180003 non so se ne trovi uno vicino alla tua città, ma diffusione tessile ha tutti i cappotti max mara, max and co etc smarcati, che hanno anche prezzi onesti per la qualità altissima, e sono di vari modelli. ;)

      Elimina
  52. Complimenti davvero per il blog, sempre molto interessante, curato e con osservazioni intelligenti.

    RispondiElimina
  53. Ciao! Come vedi su una pera alta quei cardigan pesanti che arrivano alle anche, massimo metà coscia, morbidi e avvolgenti, che volendo si possono incrociare e con cintura in vita (io li chiamo alla "obi wan kenobi")? Ovviamente non su una gonna a ruota perchè ne spezzerebbero la linea, ma sopra i jeans dritti o bootcut e trovo che siano l'unico modo per scaldare gli abitini svasati o a impero con le maniche lunghe ma in jersey leggerissimo che si trovano in giro. Non amo le giacche a vento, mi permetto di segnalare come fonte di ispirazione per il capo spalla invernale gli adorabili cappottini anni '60 di Audrey Hepburn in "Sciarada"! Sara

    RispondiElimina

Niente spammer. Solitamente visito sempre i vostri blog quando commentate, ma non ;seguo a vicenda nessuno, quindi evitate di lasciare commenti pubblicitari con LINK del vostro BLOG, ULTIMO POST, della PAGINA FACEBOOK o simili.