mercoledì 18 aprile 2012

Accessori: istruzioni per l'uso

Il mondo della moda ci ripete in continuazione che gli assessori sono importanti, che possono essere l'elemento che ci caratterizza e che per questo motivo sono un campo in cui dovremmo investire. Io non mi intendo molto di finanza, ma in questo momento preferirei investire in un box che nell'ultima borsa di moda, credo che le quotazioni di quest'ultima non siano poi tanto in salita. Ovviamente a meno che voi non siate la nuova Jane Birkin.
Nonostante tutto questo parlare di accessori non mi sembra di aver trovato in giro istruzioni su come utilizzarli, tuttalpiù qualche vecchia credenza che borsa e scarpe vadano accoppiate.


Per cominciare però definiamo cosa sono gli accessori: sono quella parte del guardaroba che completa la mise ma senza coprire troppo il corpo e quasi sempre senza essere fondamentali (a parte le scarpe).
Tra gli accessori vi sono:
  • scarpe, 
  • borse, 
  • cinture, 
  • foulard, 
  • sciarpe, 
  • cappelli, 
  • guanti, 
  • cerchietti, fermagli e ogni utensile per capelli,
  • collane, orecchini, braccialetti, anelli e orologi.
  • occhiali sia da sole che da vista

La prima regola importante è che gli accessori non vanno messi tutti assieme, è sconsigliato infatti caricarsi con essi per non appesantire la figura. Certo chi è più esile e potrà indossare qualcuno di più rispetto a chi è formosa, ma senz'altro non è il caso di caricarsi con un esemplare di ogni categoria. Persino la vostra mise più sobria non necessita di così tanto ornamento.


Una volta che avete deciso cosa indossare non è nemmeno necessario che siano tutti accoppiati tra loro. Meglio accoppiarne due, tre o quattro (a seconda delle dimensioni) con medesimo colore o fantasia, soprattutto se di un colore accesso, se invece avete scelto per gli accessori un colore base esso può contagiarli tutti.


Un'altro passo importante, sempre procedendo per gradi, è decidere se indossare accessori sobri o appariscenti.
  • Un accessorio si definisce sobrio se come colore e modello non attira l'attenzione, un bauletto nero, una décolleté beige, una sciarpa color panna, un paio di orecchini di perle fanno parte degli accessori sobri. Questa categoria si può indossare sia con le mise più semplici e monocolori, sia con i capi un po' più stravaganti.
  • Un accessorio è appariscente quando il colore, il modello o la stoffa fanno si che spicchi, e talvolta segue anche una moda del momento. Tali accessori per la loro principiale caratteristica si abbinano meglio a mise semplici e dalle linee pulite riuscendo così a movimentarle con poco. Tra essi portiamo ad esempio un foulard di hermes, una borsa di Cocco rossa, una collana con grosse pietre acqua marina.


E' importante infatti che accessori e abiti non cerchino di rubarsi la scena a vicenda. Forse vi siete abituate a vedere vestiti di lamè dorati appaiati a borsa color petrolio e sandali pitonati viola, ma questo non è certo un abbigliamento che una principiante può ricreare da sola, ne adatto a una qualunque occasione a cui noi donne comuni possiamo partecipare... tranne forse carnevale.


Un'altra cosa da tener presente per gli accessori è la stagionalità. Infatti gli accessori possono appartenere alle categorie, invernali, estivi e da mezza stagione. Indossarne uno prettamente estivo su un abbigliamento invernale può suonare di più che indossare l'abitino estivo rosa pesca anche quando fanno 5 gradi. Pensate al pessimo effetto di indossare una borsa di tela con un paio di scarpe di vernice scure e una sciarpa di lana.

  • Cappelli sciarpe e guanti di lana sono ovviamente prettamente invernali, sciarpe di lino o pashmine invece possono essere usate anche nelle altre stagioni. 
  • Le scarpe di velluto meglio riservarle ad autunno e inverno a meno che non siano di un colore chiaro. Tessuti come la vernice non sono molto estivi a meno che non siano anche loro smorzati da un tono chiaro, al contrario borse e scarpe di tela saranno più appropriate nella stagione calda.
  • Le scarpe aperte sono prettamente estive, ma un sandalo argentato sotto un tubino nero in una fredda serata d'inverno non stona, anche se l'effetto piede congelato si.
  • Le ballerine sono più primaverili e autunnali, ma nulla vi vieta di indossarle anche quando fa più freddo, salvo un po' di limitazione nell'abbinamento delle calze.
  • Gli stivali invece non sono estivi per una questione molto pratica, il piede suda. Quindi anche se ora si vendono stivali "estivi" vi consiglio di evitare di far fare la sauna ai vostri piedi.

8 commenti:

  1. Che post delizioso! Ottima scelta ed esempi! ...gli stivali d'estate non si possono vedere! Continuo a chiedermi perchè!

    RispondiElimina
  2. Bel post, io dovrei sforzarmi di prestare più attenzione a queste cose...di solito faccio attenzione soprattutto a scarpe, borsa e sciarpa (guanti e capelli non li uso)
    Cinture ho iniziato a valutarle ora che ho scoperto di esser pera, occhiali da sole ne ho un paio solo quindi o questi o questi! XD
    La cosa più ridicola e senza senso della sottoscritta è il rapporto con collane, orecchini e quant'altro: li realizzo e li vendo pure, ho la casa piena di roba di cui vado anche molto fiera....e poi mi dimentico di usarla...ç_ç
    Sempre a collo, polsi e lobi nudi quando ho cassetti e cassetti pieni di roba da poter rifornire un plotone intero di donne...dovrei decidermi a mettere ordine e trovare una sistemazione ben visibile in modo da ricordarmi di usare qualcosa ogni tanto...

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono davvero tanto i tuoi post. Questo in particolar modo. E scrivi davvero benissimo, sei chiara senza esser complicata!!!!!
    Sara

    RispondiElimina
  4. Sapevo che non mi avresti delusa! Grazie! Inizio ad avere le idee un po' più chiare ;)
    Maria

    RispondiElimina
  5. Ciaoo io sono una beauty blogger, ma più principiante di me in fatto di moda credo ci sia nessuno XD diciamo piuttosto che ho fatto del mix & match il mio stile di vita (maglia a righe e scarpe tartan... massììììì che vuoi che sia...)
    Nell'ultima immagine mi piace molto la scelta di accessori n°1, quella sobria.. bellissimo il cipria con il celestino!! Sai mica dirmi di che marca sono bracciale e scarpe (non le metterei mai, ma sono belle da guardare.. il bracciale invece lo metterei!!)
    Scusa il mega commento, spero passerai a trovarmi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste sono le scarpe: http://www.polyvore.com/kg_kurt_geiger_esme_studded/thing?id=50001657
      e questi i braccialetti
      e questo il bracciale:http://www.polyvore.com/oasis_pretty_bangles_stacking_set/thing?id=54512529
      è tutto preso da polyvore.

      Elimina
  6. dio che odio gli stivali in estate... ma anche le open toe in inverno...

    RispondiElimina
  7. Award per te sul mio blog! <3
    http://alostgirl.wererabbit.net/award-i-love-your-blog/
    (se non a te a chi? <3 ovvio ma dovevo XD)

    RispondiElimina

Niente spammer. Solitamente visito sempre i vostri blog quando commentate, ma non ;seguo a vicenda nessuno, quindi evitate di lasciare commenti pubblicitari con LINK del vostro BLOG, ULTIMO POST, della PAGINA FACEBOOK o simili.