venerdì 9 settembre 2011

Forme del corpo: Variazioni sul Tema

Le forme del corpo servono molto a riconoscerci ed accettare il nostro fisico, non come se fosse solo un ammasso di grasso e spigolosità, qualcosa che vorremmo come ce lo rappresentano in film e riviste, ma che non riusciamo a essere. Il nostro corpo è unico e detta lui legge, è lui che decide dove ingrassiamo e quanto, che taglia di reggiseno dobbiamo comprare e quanto siamo alte. Non possiamo stravolgerlo.
Trovata la forma del corpo a cui apparteniamo possiamo riuscire ad accettarlo di più, o anche solo capire per quali abiti è fatto. Tutto ciò ovviamente secondo linee guida generiche che mirano a ridistribuire le proporzioni e quindi armonizzare la figura, e hanno come riferimento dei fisici tipo che possono essere più o meno accentuati.



Le forme del corpo sono come degli standard, se pensiamo a una pera ci viene in mente un frutto che è sproporzionato, più largo sotto che sopra. Ma ogni pera, mantenendo comunque queste proporzioni, è più o meno magra, più o meno allungata.

C'è la pera Abate, un po' più alta, ma con parte sotto molto rotonda e busto più magro. La pera Kalser che ha il punto vita meno segnato, e la pera William che ha il torace un po' più formoso.
Poi ciascuna può essere più o meno acerba, più o meno giovane, e per questo ne varieranno le dimensioni.


Questo paragone fruttifero, (perchè ormai che ci siamo abituate a farci dare delle pere cerchiamo di trarne tutti i frutti), perchè mi sono accorta che questa descrizione dei fisici tipo non sono molto chiare quando diventano meno marcate. E mi sembra giusto sottolineare che quando io descrivo i 5 esempi penso alle cinque forme nel pieno della loro "fioritura", quando le sproporzioni sono abbastanza evidenti.

La donna a pera tipo porta una taglia 44-48 di pantaloni, che può diminuire per le gonne se le sceglie a vita alta. Il busto invece raramente le richiede più di una small, ha le spalle un po' più strette dei fianchi e indossa reggiseni taglia 1° o la 2°. Ha ovviamente cosce tornite e vita stretta, un pochino di pancia che si mantiene al di sotto dell'ombelico e le maniglie dell'amore.



Donna a Pera Varianti sul Tema:
Donna a Pera Magra: intendendo ovviamente che sia magra dalla vita in giù, e porti quindi una 40-42 per i pantaloni. In questo caso, pur mantenendo una conformazione a pera, essa è meno accentuata. I fianchi sono si più larghi delle spalle, ma di molto poco e le cosce sono più snelle, anche se non magrissime. Solitamente questo accade se la donna a pera pratica assiduamente uno sport che asciughi i muscoli delle gambe senza ingrossarli, come la corsa. In questo caso quindi le limitazioni per pantaloni e gonne si fanno più sfumate, stessa cosa per quanto riguarda i colori. Resta comunque importante sottolineare il punto vita.
Capi consigliati in più:


Concesso il tubino purché di tessuto rigido e adattato da una sarta. concessi anche pantaloni un po' più stretti in fondo e di colori più chiari, ma evitare in ogni caso quelli con elastico alla caviglia o a 7/8 se la caviglia è grossa. Si possono portare gonne più corte e dritte, a patto che cadano bene. I cardigan lunghi vanno utilizzati sempre abbottonati in mezzo e mai fino in fondo. I cappotti dritti vanno bene a patto che non siano larghi sul busto e che non siano troppo ingombranti e quindi infagottanti.

Donna a Pera con più Seno: questa sotto categoria di donne a pera è comunque fortunata in quanto un seno per esempio di una quarta misura, riesce a bilanciare di più la sproporzione tra fianchi e spalle. Si considera comunque una donna a pera in quanto il peso viene distribuito sollo dalla vita in giù e pochissimo in braccia e schiena. Non ci sono però grandi cambiamenti nel vestire, a parte il fatto che ogni abito cadrà comunque meglio e che può prendere qualche spunto dalla donna clessidra.
Capi consigliati in più:


Orientarsi più su scolli a v e che a barca, scegliere top e vestiti con spazio sufficiente per accogliere il seno. Non è necessario abbandonare il doppio petto, per quanto ingrandisca il torace, non lo farà mai così tanto da risultare sproporzionato rispetto ai fianchi visto che siete a pera.

Donna a Pera Magra con più Seno : molto simile alla donna a clessidra magra, anche in questo caso si riconosce come donna a pera perchè ingrassa solo dalla vita in già e quando ingrassa diventa la Donna a Pera con più Seno. Essa può prendere molto dal guardaroba della Donna Clessidra Magra.
Capi consigliati in più:


Rubati dal guardaroba della donna a clessidra, tubino e gonna a tubo al ginocchio possono essere usati, ma con criterio, entrambi non devono fare difetto in nessuna zona. Anche le calze colorata sono concesse, purchè le gambe siano appunto slanciate, state comunque lontano dalle fantasie allarganti (righe orizzontali, rombi, grossi fiori) se non siete sicurissime delle vostre estremità. Jeans e pantaloni stretti infondo possono essere utilizzati, ma meglio se non sono troppo skinny, mentre sarouel e pantaloni con elastico alla caviglia sono banditi comunque, non avete bisogno di creare volume sulla gamba.

Donna a Pera con Spalle "Larghe": dove per spalle "larghe" si intende con spalle larghe quasi quanto i fianchi. Non va confusa con la donna a clessidra, che è formosa sia sopra che sotto la vita, mentre questa categoria accumula il peso solo dalla vita in giù e non ha un seno abbondante. In questo caso è meno accentuata la disarmonia e quindi è meno importante scegliere magliette chiare, con decori sulle spalle e applicazioni. E' comunque consigliato farlo se la taglia dei fianchi supera la 46 per attirare l'attenzione comunque sul busto.

Capi consigliati in più:


Consigliate particolarmente canottiere da canoista e allacciate dietro il collo, minimizzano le spalle, mentre è meglio che la Donna a Pera Tipo che le eviti. Da evitare invece colli troppo abbondanti e voluminosi, soprattutto nei cappotti e trench dove già le spalline ampliano ulteriormente le spalle.

La donna a Triangolo Invertito tipo che ho considerato indossa una 40-42 dalla vita in giù e ha un 4 di seno, con spalle larghe commisurate al seno, ma comunque torace abbastanza piccolo e non largo come la donna a mela.



Donna a Triangolo Invertito Variazioni sul Tema:
Non ci sono molte variazioni per la donna a triangolo invertito, più avere un seno più abbondante, portare una 44 dalla vita in giù e avere un minimo di pancetta, ma i consigli restano comunque invariati perchè invariata è la sproporzione.

La donna a rettangolo tipo indossa una 40, è magra ma anche un pochino spigolosa, spuntano le ossa delle anche del bacino, e le clavicole. Indossa un reggiseno taglia 1° o 2° e ha il sedere piatto.



Donna a Rettangolo Variazioni sul Tema:
L'unica variazione che ci può essere nella donna a rettangolo che non prende peso in maniera evidente, avviene quando essa è un minimo più in carne e quindi non più spigolosa. In questo caso gli abiti molto aderenti non sono più sconsigliati, ma lo restano quelli molto femminili e molto voluminosi.


Gli abiti molto aderenti e senza fantasie o applicazioni erano sconsigliati (ma non banditi) per le donne a rettangolo più spigolose per non accentuare questa loro caratteristica. Questo soprattutto se il tessuto era sottile e molto elastico che si sa evidenzia tutto. Nel caso in cui invece la donna rettangolo perda la sua spigolosità potrà liberamente osare di più, il fisico asciutto e poco formoso infatti è molto versatile su abiti fascianti. Saranno meno sconsigliati i pantaloni-leggings aderenti neri, (che avrebbero fatto sembrare ancora più secche le gambe più magre) ancora meglio se di colori chiari.

La donna a clessidra tipo è formosa e rotonda, porta una 44-48 di pantaloni e una 4-5 di seno. Ha ovviamente vita segnata, cosce tornite e spalle della stessa dimensione dei fianchi. Ha accumulato peso uniformemente nel corpo (tranne in vita), quindi anche in schiena e braccia.



Donna a Clessidra Variazioni sul Tema:
Donna a Clessidra Magra: indossa una taglia 40-42, ma ha tutte le curve al punto giusto, più o meno il modello pin up. Vita stretta, almeno una 3 di seno, sedere in fuori e gambe muscolose ma slanciate. Spesso questo capita a donne a Clessidra che hanno sempre fatto sport, magari a livello agonistico, o che per particolari condizioni ormonali hanno un metabolismo abbastanza accelerato. Tali donne possono seguire i consigli della donna a clessidra ma ingorare le restrizioni, è sempre bene mantenere il punto vita segnato, ma non è strettamente indispensabile. Può darsi che tali donne andando avanti con gli anni diventino più formose raggiungendo la forma della clessidra tipo.
Capi consigliati in più:


Concessi pantaloni aderenti e skinny jeans, anche colorati. Alla pera magra non sono altrettanto consigliati, per via della sproporzione con il busto che accentuano sempre un po', mentre alla clessidra magra non essendoci sproporzione sono concessi. Concesse anche gonne aderenti e corte, ma attente che la coscia sia ben slanciata e meglio portarle con collant. Si possono indossare anche maglioni di lana spessa e lunghi, sconsigliati a chi è più formosa, e collant colorati a trama o le parigine, ma evitate leggings e calze dalla fantasia troppo movimentata a meno di non avere gambe davvero molto magre.

Donna a Clessidra con Vita non Strettissima: la caratterisica della donna clessidra è che pur ingrassano uniformemente il punto vita resta segnato, talvolta, soprattutto quando si accumula molto peso, il punto vita si allarga e può salire anche 5 dita sopra l'ombelico, ma il fatto che il peso tenda in ogni caso ad accumularsi da altre parti piuttosto che qui le differenzia dalle donne a pera e a mela. Poche le ulteriori restrizioni se non di prediligere abiti a punto vita alto e adattabili.
Capi consigliati in più:


Meglio scegliere vestiti con un punto vita morbido ma enfatizzato, da una cintura o da arricciature e bande orizzontali.

Donna a Mela Tipo:
Quando ho descritto la donna a mela già sapete che le ho divise in due categorie a seconda della taglia del seno. Ho immaginato comunque una donna che indossa una 44-46 dalla vita in giù, ma ha gambe magre, un po' di pancetta, la vita larga e le spalle proporzionate ad essa. Che è in sostanza un blocco quasi unico da spalle a fianchi. Nel caso che abbia molto seno si aggira su una 4° misura, mentre per poco, si intende una 2°.



Donna a Mela con poco Seno, Magra: detta anche donna a tavola perchè assume una forma "bi-dimensionale", cioè è magra ma comunque larga. Questa donna, pur mantenendo un assenza di punto vita è anche priva di curve. Indossa almeno una 42 di pantaloni (le ossa del bacino sono comunque larghe) e una small-media per le magliette. Se avete questa forma potete ispirarvi molto alla donna a rettangolo, ma non troppo, l'importante è infatti movimentare un po' la figura che non è formosa, ma mantenere i punti forza della donna a mela, come le gambe. Sono concessi capi più aderenti a patto che la pancia resti piatta, e che non siano troppo sobri o si accentua l'effetto "bi-dimensionale".
Capi consigliati in più:


Il volume va comunque creato con fantasie e con ruches ma non lateralmente, deve interrompere la bi-dimensionalità della figura. Sono concesse per questo camice con ruches, maglioni con colli ad anello e sovrapposizioni di tessuti, e magliette con elastico in vita. Tutto questo perchè la figura è asciutta e non si rischia di appesantirla aggiungendo volume al torace.

Donna a Mela con molto Seno, Magra: tale condizione è molto simile alla precedente, ma con alcuni vantaggi. Il seno abbondante, almeno una 4° misura, tende a sparire nel torace ampio ed è quindi importante continuare a sottolinearlo con abiti a impero e reggiseni adeguati. Le modifiche da effettuare per l'abbigliamento non sono molte, se non che sono concessi capi più aderenti, anche sobri in quanto sarà il seno ad evitare l'effetto "bi-dimensionale".
Capi consigliati in più:


Sono concessi abiti più aderenti e fascianti purchè il seno abbia abbastanza spazio, e che il punto vita sia alto, sotto il seno di modo da non evidenziare l'assenza di vita stretta.

Donna a Mela con poco Seno, e molta Pancia: la differenza tra la forma della pancia delle donne a pera o clessidra e delle donne a mela è notevole. Per le altre la pancia si vede subito, spunta in fuori e rovina ogni outfit non pensato apposta. La pancia della donna a mela ha molto spazio laterale su cui crescere prima di protendere anche in avanti. Per questo motivo può essere mascherata più facilmente. Gli abiti scelti per le donne a mela con poco seno andranno in ogni caso bene, ma sarà necessario ricorrere a tessuti che non perdono la forma e abbandonare gli elasticizzati per il busto. Mettete sempre in mostra le gambe, ma senza esagerare per non sembrare un lecca lecca. Scartate pantaloni skinny neri e ogni capo che faccia sembrare le gambe ancora più sottili.
Capi consigliati in più:


Ottimi gli abiti a sacco, ma di tessuto rigido, che non evidenzino la pancia. Anche i top leggermente svasati e rigidi, vanno bene anche se sono lunghi. Scartare leggings scuri perchè assottigliano le gambe come i jeans skinny.

Donna a Mela con molto Seno, e molta Pancia: in questo caso la cosa più importante è sorreggere e posizionare il seno correttamente. Non deve fondersi con la pancia pena sembrare un omino michelin fatto a tubo. Più il seno è sorretto e alto meno sembrerà la pancia. In questo caso è ancora più importante scartare i modelli che cadano dritti dal seno, e scegliere modelli più o meno a impero che cadano dritti senza difetti. Anche in questo caso evitate tutti i capi che fanno sembrare le gambe più sottili di come non sono.
Capi consigliati in più:



Non sono stati presi in considerazioni casi in cui il seno sia stato aumentato chirurgicamente, ne le varie differenze di altezza di cui spero di occuparmi separatamente.
Non sono state utilizzate foto di donne a pera, mela o formose, salvo rari casi, perchè è quasi molto difficile trovarle on line. Ma se qualcuna di voi ha da indicarmi un sito che ne ha molti esempi ve ne sarò molto grata!

Spero di avvalermi presto di una "tecnologia" che mi permetta di avere immagini ancora più chiare e che rappresentino i vari sotto casi.

59 commenti:

  1. Sempre interessanti i tuoi post! probabilmente rientro nella categoria delle donne a pera con spalle larghe, infatti, seppure i fianchi, il sedere e le cosce siano abbondanti, non vedo una grossa sproporzione nel mio fisico... ad eccezione del seno piccolo (sigh!).

    RispondiElimina
  2. Sono proprio una donna a pera tipo! Forse dopo la dieta potrei anche considerarmi magra, ma dipende dai negozi XD

    RispondiElimina
  3. Il tuo blog è sempre interessante e veramente di tendenza ! Complimenti ! Ho aperto anche io da poco un blog di moda...se vuoi passa a dare uno sguardo e dimmi cosa ne pensi ! baci
    http://articoli-di-moda.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Aaaarg, ebbene si lo confesso: sono una donna a pera, ho le spalle moooolto larghe e ho appena acquistato proprio quel cappotto, vabbè nero su nero ma proprio lui! Aiutt!

    RispondiElimina
  5. lo sai che aspettavo questo post, non tanto per me stessa ma per avallare le mie tesi (che un po' abbiamo discusso in privato ;D).
    e' venuto benissimo :D

    RispondiElimina
  6. @Misato-san:eh si ci è voluto tanto tempo a prepararlo, ma sono soddisfatta del risultato e grazie del consiglio =)

    RispondiElimina
  7. continuo a non capire le mie forme:( sono alta 1,65 sono magra porto la 38 a volte la 40 (dipende dalla marca)una seconda di seno e ho la vita di 62 cm ma se ingrasso metto sui fianchi .quindi che sono una "PERINA":)))??consigli?grazie infinite!!!:)

    RispondiElimina
  8. @anonimo: beh direi che sei proprio una pera magra. non ti ritrovi nella descrizione? Dice appunto che è va dalla taglia 40 alla 42, e quindi magra dalla vita in giù (oltre che ovviamente dalla vita in su) vita stretta e seno 1° o 2°, direi che sei proprio tu no? =)

    RispondiElimina
  9. Ciao sono capitata per caso nel tuo blog e devo dire che è fatto benissimo e ci sono consigli molto utili..! io non riesco proprio a capire a che forma appartengo..è come se fossi una specie di rettangolo in versione pienotta. ti spiego: sono bassina tipo 1,60, ho poco seno, fianchi stretti, punto vita definito..porto la 42/44 ma la cosa strana è che ho piene anche le braccia e nelle gambe...sono assolutamente proporzionata e quando ingrasso si nota a partire dal viso e a finire nelle caviglie.. dappertutto insomma! per non parlare dei polpacci che me li ritrovo robusti cosa che si nota ancora di più a causa della mia altezza non generosa e che sono la causa maggiore delle mie insicurezze perchè sono difficili da camuffare..!

    RispondiElimina
  10. @Maryjo: potresti essere una clessidra magra o una pera. Ma scrivimi una mail che così approfondiamo bene il discorso e cerco di aiutarti, anche per l'altezza. =)

    RispondiElimina
  11. AH!!! Con questo post hai fatto scomparire ogni mio dubbio!!!! Io sono una donna a pera, l'ho sempre saputo... il mio dubbio però erano le spalle!!!! Cioè io ingrasso SOLO sui fianchi ed ho un bel "sederino" anche adesso che sono dimagrita... quindi come maglie indosso quello che voglio... S, M, a volte anche la L.... però come pantaloni ho sempre difficoltà, quindi una pera perfetta, ma le mie spalle sono larghe quanto i fianchi... seno una 3° scarsa... punto vita piccolo piccolo... iniziavo a pensare alla clessidra, ma formosa sopra proprio no!!!! Ora ho capito, sono una "Pera con le spalle larghe"!!! Mi hai illuminato, grazi e 1.000, anzi 1.000.000 veramente più leggo il tuo blog più mi piace, grazie per le tue dritte e grazie soprattutto perchè ci aiuti, dopo anni di sensi di colpa, a sentirci finalmente "a posto" ed in pace con noi stesse!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. @NadiaR: sono molto contenta di averti aiutata! Grazie per i tuoi complimenti e per il tuo entusiasmo, spero ti piaceranno anche i post che seguiranno! =)

    RispondiElimina
  13. se prima era già tutto abbastanza chiaro ora lo è di più: sono decisamente una mela (abbastanza) magra, e lo confermano continuamente le scelte di shopping che sto facendo :)
    cercherò di far ragionare anche mia sorella (che è una clessidra, anche se non ne è conscia...misure 90-60-90) che secondo me fa degli errori nella scelta dei capi, linkandole il tuo blog.

    RispondiElimina
  14. Ciao su quale sito hai trovato gli abiti per
    "Donna a Clessidra con Vita non Strettissima"?
    Quello viola è bellissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.igigi.com/catalonia-dress.html

      Elimina
  15. figo non avrei mai pensato di rientrare nella categoria "magri".. una pera magra con seno XD

    RispondiElimina
  16. Ciao Anna, complimenti come sempre per il blog, so che questo è un post "vecchio", ma è sempre attuale XD e io vorrei chiederti consiglio:
    Io dovrei essere una pera (aspetto le tue conferme via mail ^^ ) ma ho un'amica che non si sa classificare: sopra sembrerebbe proprio una mela, ha una 3/4 di reggiseno, vita non segnata, spalle larghe, scende "a blocco" insomma.
    Il problema è che non ha le gambe magre, sono belle grosse anche loro...Siccome si demoralizza quando andiamo in giro per negozi, sapresti darmi qualche consiglio generale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque, ogni tanto il mio "gambe magre" per la mela viene frainteso. In generale vuol dire gambe più magre del resto del corpo, e sicuramente più magre che se per gli stessi chili fosse una pera o una clessidra. Di solito le gambe restano comunque dritte. Su due piedi l'unico consiglio che mi viene è non nascondere il seno e puntare sugli abiti incrociati che rendono giustizia (e spazio) al seno, dando un po' l'illusione del punto vita. Magari dille di scrivermi, se ha pazienza ad aspettare la risposta che sono sempre più indietro nonostante mi sforzi di mettermi in pari!

      Elimina
    2. Grazie mille, sempre molto gentile! Proverò a dirle di scriverti. Non preoccuparti per l'attesa, offri consigli molto utili e aspettare un pochino vale la pena!

      Elimina
  17. possiamo mandarti le nostre foto?

    RispondiElimina
  18. Ciao!! Io sono una ragazzina di 13 anni.. Non riesco ad identificarmi esattamente, diciamo che sono una via di mezzo tra pera magra e donna rettangolo. Porto una 40 di jeans e metto spessissimo i jeans skinny. Sono alta 1,64 e peso 47 kg. Ho pochissimo seno, poco più di una prima,(forse perchè mi sono sviluppata da poco). Io non mi trovo male con il mio corpo,pur non trovandomi bellissima, vorrei solo valorizzarlo... un po' di più.. poichè per il viso non posso fare niente, mi è vietato truccarmi. Non posso fare shopping, soprattutto in questo periodo: devo prepararmi per gli esami (mia mamma vuole che esca con 10). Quindi volevo semplicemente qualche consiglio.. grazie in anticipo =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonima,
      scrivimi una mail rispondendo alle domande nella pagina consigli che vediamo a che forma potresti appartenere. Mi raccomando non dimenticare di indicare dove ingrassi. Tieni presente che data la tua giovane età potrebbe non essere ancora chiaro, ma di sicuro possiamo vedere cosa ti dona di più adesso.

      Elimina
  19. spalle molto larghe, ossute e muscolose, braccia massiccie,torace largo, giro seno di quarta coppa di terza/seconda,in pratica non ho tanto seno, vita stretta e corta, fianchi larghi ma di ossa, sedere non in fuori gambe tornite ma snelle e lunghe rispetto al busto misure 92-65-96 spalle:110 0 120 qualcosa del genere; giro sottoseno: 78. Ma cosa sono un ibrido?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai dimenticato di rispondere alla domanda più importante, quando prendi peso quando ingrassi? Cmq nel complesso potresti essere un triangolo invertito.

      Elimina
  20. braccia,sotto e dietro ascella, pancia dall'ombelico in giù e non lateralmente, poi seno, glutei e cosce, faccia quasi sempre scarna,di polpacci e ginocchia, caviglie non ingrasso particolarmente.
    Grazie sei molto gentile

    RispondiElimina
  21. Ciao!! Innanzitutto ti faccio i complimenti per il blog, davvero ben fatto e curato! Da quando ho scoperto il blog mi domando che tipo di forma potrei avere io... Le mie misure sono 103-79-105, taglia 46, ho le spalle ed il torace molto larghi, una quarta di seno, un po' di pancetta (ma lateralmente non c'è ciccia, si sentono le ossa) e fianchi larghi ma proporzionati per via delle dimensioni "abbondanti" del sopra.. Leggendo queste "variazioni sul tema" mi è venuto in mente che potrei essere una clessidra con vita non strettissima... Tu cosa pensi? Grazie mille :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sei dimenticata la cosa più importante, dove prendi peso quando ingrassi? Inoltre non hai descritto ne vita ne gambe, quindi in realtà a me a sensazione sembri più una mela. Ma dipende tutto da dove ingrassi.

      Elimina
    2. Ingrasso in modo molto uniforme.. Le gambe non sono affatto magre, mentre il punto vita è piuttosto pronunciato "in avanti2 mentre lateralmente si sentono le ossa...

      Elimina
    3. Nel vedere la descrizione delle cosce e della vita io credo di rientrare nella categoria clessidra (le cosce sono tornite e di sicuro non magre, la vita è ben segnata di lato e la pancetta si accumula sotto l'ombelico), ma non avendo la vita stretta non saprei...

      Elimina
    4. Allora è più probabile la clessidra con poco punto vita, ma dipende. Se le cosce sono una parte molto abbondante o no. Se vuoi toglierti il dubbio puoi scrivermi.

      Elimina
    5. Grazie mille per la disponibilità, ti ho scritto all'indirizzo email :)

      Elimina
  22. ciao anna venere.... avrei bisogno di aiuto perche nn riesco a capire le mie forme. le mie misure sono 88 73 98, ho le spalle larghe torace e vita larghe seno piccolo fianchi mediamente pronunciati,sedere pronunciato se ingrasso prendo peso sul pancia e cosce. grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara anonima,
      mandami una mail rispondendo alle domande della pagine consigli, in molte aspettano una risposta chiedendo della loro forma e non vorrei fare disparità facendoti passare aventi, inoltre tutte le domande che ci sono mi servono per capire la forma.

      Elimina
  23. Ciao Anna, grazie mille per il commento.
    Avevo intenzione di ringraziarti per il tuo blog e per tutti i preziosissimi suggerimenti che condividi con noi, stavo solo aspettando di avere il tempo di leggere tutto e devo dire che già ho trovato diversi suggerimenti utili, trucchi che non conoscevo e che non avevo mai notato.
    Ti mando volentieri una mail, abbi giusto la pazienza di aspettare ancora un po' visto che è un periodo un po' frenetico, volevo dirti giusto questo :)
    A presto!

    RispondiElimina
  24. grazie mille per tutti i consigli del tuo blog! Grazie a te ho finalmente capito qual è la forma del mio corpo (donna a pera magra) e ho finalmente cominciato a guardare i miei vestiti con occhi diversi, così da evitare quelle cose che non mi donano particolarmente (skinny jeans) e orientarmi su capi di vestiario che prima non avrei nemmeno preso in considerazione perché pensavo a priori che mi sarebbero stati malissimo (boot cut), e invece... :D
    Volevo chiederti un consiglio: secondo te per la forma del mio corpo potrebbe andare bene un montgomery? La forma è dritta e non mette in risalto la vita è vero, però portando la 41-42 di pantaloni magari potrebbe starmi bene anche se ho i fianchi rotondetti, infatti prenderei comunque la 42 di taglia e non avrei bisogno di una 46 per il sotto... Grazie mille in anticipo!

    p.s. il montgomery è questo, ma il colore sarebbe un blu tendente al teal non troppo acceso http://it.benetton.com/donna/collezione/ai2012_look_donna_19/

    RispondiElimina
  25. blog molto interessante .Non ho ancora capito bene dove collocarmi però .sono bassa 1,55,peso 63 kg ho una 4\5 di seno un pò di culotte de cheval insomma sovrappeso ma proporzionata tg 44 -46

    RispondiElimina
  26. ciao blog molto interessante .Mi dai dei consigli ?porto una 44-46 ingrasso dappertutto sono bassa 1,55 ,ho 51 anni peso 63\64 kg seno 4 \5 grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mandami una mail rispondendo alle domande alla pagina consigli. Non aver paura di essere prolissa, vedrai che troviamo una soluzione ;)

      Elimina
  27. Ciao io sono una mela, ma penso a 8 (con molto seno, molta pancia e piuttosto in sovrappeso); ti mando la foto. Qui la vita non si vede bene anche se un pò c'è: secondo te che forma sono? http://imageshack.us/photo/my-images/337/mexprincipianti.jpg/

    RispondiElimina
  28. http://imageshack.us/photo/my-images/337/mexprincipianti.jpg/

    RispondiElimina
  29. Sono una mela a 8 confermi? La vita non si vede molto, ho molto seno, molta pancia e sono piuttosto in sovrappeso http://imageshack.us/photo/my-images/337/mexprincipianti.jpg/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi più mela con seno che mela ad 8, ma se mi dici che la vita un po' c'è allora confermo mela ad 8 ;)

      Elimina
  30. Ciao non so se considerarmi pera con seno grande o clessidra con spalle piccole...? Sono alta 1.65. Peso 57 kg e le mie misure sono 92-68-98.. ma ho le spalle di circa 39 cm e sono quindi leggermente più piccole rispetto al bacino.

    RispondiElimina
  31. AH ho dimenticato che io quando ingrasso lo metto ovunque anche su braccia e schiena.

    RispondiElimina
  32. Ciao!inizio facendoti i complimenti per il tuo fantastico blog, l'ho scoperto da poco tempo, ma trovo che veramente utile e di conforto!
    Io rientro sicuramente nella tipologia della donna a pera, anzi direi la perfetta donna a pera: taglia 46 di pantaloni, seconda abbondante di reggiseno, vita di 67 cm e cosce cicciottelle.
    Ora, leggendo i tuoi consigli sui vestiti da indossare, ho osservato che in realtà a me non stanno per niente bene; voglio dire, se io indosso una maglietta attillata con una gonna ampia si nota ancora di più la sproporzione del mio fisico, se indosso un vestito con punto vita segnato si accentua la linea dei fianchi che si allarga, se provo ad indossare una gonna a vita alta risulto ancora più grossa nella parte inferiore (avendo anche il tipico accumulo di ciccia sotto l'ombelico). Ho trovato, invece, che mi stiano meglio jeans attillati indossati con maglie lunghe e un po' larghe, gonne strette (ma non attillate) o in generale abiti che risultino ampi sopra, nascondendo il punto vita, e più stretti sotto (naturalmente sempre con l'accorgimento di non mettere troppo in evidenza cosce e sedere, non mi sognerei mai di indossare i leggings con le ballerine!)...quindi sono un po' confusa. Probabilmente è perchè a me non piace il mio fisico per questo tendo a bilanciare la sua forma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non tendi a bilanciare la forma, ma a nasconderla. La forma va bilanciata con i colori, scuri sotto e chiari sopra, con modelli semplici sotto e chiari o con ruches sopra. Nascondere il punto vita e allungare le maglie ti fa negare ciò che sei e fa pensare agli altri che sei robusta anche sopra. Prima di riprovare un abito anni 50 guardati un po' di film dell'epoca. La forma che hai tu e che garantiscono quegli abiti è la più femminile.
      Molte appena leggono i miei consigli dicono che la gonna a ruota fa apparire i fianchi più larghi, invece quello che fa è rendere tutta la figura armoniosa, evidenziarla dove è stretta e accompagnarla dove è più morbida. L'occhio non è abituato a vederci così e se ci si concentra solo sui fianchi è facile avere la percezione che sembrino più larghi.

      Anche se vuoi continuare con i jeans aderenti non nascondere il tuo punto vita ben sottile, mi raccomando!

      Elimina
    2. Grazie per la tua risposta. Cercherò di seguire i tuoi consigli e tenterò nuovamente con le gonne a ruota e quelle a vita alta, che mi piacciono molto (infatti ne ho provati diversi modelli prima di desistere).

      PS: per farti capire, il mio modo di vestire si avvicina molto a questo
      http://www.afternoonapparel.com/2012/09/casual-saturday.html

      Elimina
  33. SALVE.. HO UN.SERIO PROBLEMA..LA MIA AMICA NON HA BEN.CAPITO SE E' CLESSIDRA O TRIANGOLO GIALLO..HA IL FISICO ITALO-BRASILIANO..COME POSSO FARE PER RISOLVERE QUESTO DILEMMA ESISTENZIALE?? GRAZIE.. ANNA VENERE SEI UN MITO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dille di mandarmi una mail con le risposte alle domande alla pagina consigli ;)

      Elimina
    2. Ciao Anna volevo farti i complimenti per il blog e dirti che penso che tu abbia fatto una piccola rivoluzione per me!! Ho sempre pensato di essere una pera magra ...sono sempre fissata sui miei fianchi e gambe e invidio sempre chi per natura le ha "a stecco" (come dico io) a volte sottoponendomi a diete ferree per ottenerle ma poi appena mangio un po' di piu metto tutto li (o almeno pensavo). Ora sono in un periodo di menefreghismo delle gambe a stecco (forse ho deciso di volermi un po' piu' bene e accettare il mio corpo per quello che è..) e sono passata dalla 38 alla 40 (di pantaloni) in un paio di mesi. pero' oggi mi sono guardata allo specchio e ...SORPRESA...le spalle e il torace (che di solito guardo con poca attenzione, nella mia convinzione di essere pera che "di sopra" non mette) non sono rimasti magri come prima...ho distribuito pure li e, guardandomi allo specchio, le spalle non superano la larghezza dei fianchi ...sono in linea con i fianchi. Quindi...penso di essere una clessidra (molto) poco formosa!! (ho la seconda di seno, la linea delle spalle misura 43 cm, i fianchi 87 e la vita 57). Ho sempre pensato alle clessidre come al modello scarlett johanson o sophia Loren...! comunque come te ADORO i pantaloni a palazzo e i flare jeans! adoro mettere capi morbidi che scivolano e non avvolgono le forme sotto e mettere magliette skinnissime sopra o lupetti aderentissimi...I pantaloni wide leg mi fanno sentire piu' a mio agio e anche piu' sexy! e poi vogliamo mettere il culetto che ti fa un flare rispetto a uno skinny (che insaccandolo lo appiattisce secondo me...) ????

      Elimina
    3. Succede spesso che ci fissiamo sulle gambe fino a ingigantirle, e davvero crediamo che siano più larghe del torace (sai quante ai corsi che credono di essere pere e non lo sono?!). Probabilmente sì sei una clessidra poco formosa e in ogni caso i capi per la pera che hai descritto ti doneranno lo stesso, l'importante è segnare il punto vita.

      Elimina
  34. Ciao, bel blog!
    Ho una domanda per te.
    Sono alta un metro e settantasette, gambe lunghe e magre, non ho sedere, fianchi, bacino (porto una taglia 40) .
    Il mio problema e la pancia, di seno porto una terza poco abbondante, ma la pancia e presente, (presentissima direi).
    Che vestiti mi consigli?
    Porto da sempre pantaloni a sigaretta per evidenziare le gambe.
    Ma le maglie?
    E per l'inverno posso portare un cappotto montgomery a tre quarti con alamari?
    Mi piace tanto!
    Un saluto,
    tua fan.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da come ti sei descritta sembri una mela con seno, dovresti trovare tutti i capi adatti nel post dedicato.

      Elimina
  35. Ciao Anna, che bello questo blog, è davvero interessantissimo! Devo dire che con la spiegazione sulla clessidra poco formosa mi hai aperto un mondo *.*. ho sempre pensato di essere una pera magra perchè avendo una fissa mostruosa fin da ragazzina per le gambe "a stecco" -come dico io - ho sempre fatto di tutto per averle il piu magre possibile, sottoponendomi spesso a regimi alimentari ferrei...poi appena tornavo a mangiare un po' di piu' accumulavo su fianchi e interno coscia...quindi pensavo proprio di essere una pera. In questo periodo ho deciso di volermi un po' piu' bene e di fregarmene e accettare il mio corpo per la forma che ha e sono passata in due mesi dalla 38 alla 40. Oggi pero' leggendo il tuo post mi sono guardata bene allo specchio e ho visto quello che non vedevo mai (perchè mi focalizzo sempre sulla parte inferiore, dando per scontato che quella superiore tanto è magra di natura): non è vero che non metto nulla sulla parte superiore...distribuisco anche li! e anche avendo i fianchi un po' piu rotondi di due mesi fa, le mie spalle sono comunque in linea, i fianchi non sono piu' larghi delle spalle. La vita invece è rimasta praticamente invariata. Solo che ho sempre pensato che le clessidre fossero prosperose alla sophia loren per intenderci e quindi non mi ci sono mai identificata (porto la seconda di reggiseno, le spalle misurano 43 cm, la vita 57, i fianchi 87 scarsi): mi hai aperto un mini-mondo XD. Comunque come te adoro i pantaloni a palazzo, i flare e i wide leg jeans!!! li abbino con maglioncini e magliette smilze e spessissimo porto cinture alte in vita, per sottolinearla. questo look mi fa sentire molto,molto piu a mio agio che gli skinny...e poi penso che i pantaloni flare o a palazzo facciano il fondoschiena molto piu' sexy degli skinny...con cui ho sempre l'impressione che venga "appiattito". grazie ancora per questo blog, lo adoro!

    RispondiElimina
  36. Ciao Anna, intanto complimenti per il blog...ammiro moltissimo il lavoro che hai fatto (e fai) e la tua filosofia :-) Sono una clessidra magra e volevo chiederti se è possiblile e come valorizzare questo tipo di fisico in uno stile bohemien...grazie!! camilla

    RispondiElimina
  37. cara Anna , è la prima volta che scrivo, ho letto tutti il tuo blog, e visto i video su youtube, che ho trovato utilissimi, e che mi hanno aiutato tantissimo a spendere per bene i soldi che avevo per le compere. Ho un piccolo dubbio sulla mia forma del corpo; vorrei precisare pero che so di essere sicuramente clessidra , alta 1.60 cm, taglia 44 di fianchi e terza di seno,sedere davvero piatto. I miei dubbi pero, sorgono dal fatto che pur avendo queste forme, in realtà sono ben 12 kg sovrappeso, e cio si nota bene perché ho ''rotoli'' di ciccia sia sulla pancia che sulla schiena, in totale pero 66 kg. Sto iniziando a dimagrire, e noto il seno appiattirsi parecchio, pian piano, stessa cosa per i fianchi e il sedere. La vita è stretta, ma non troppo, infatti ho la ciccia non solo in basso sulla pancia, anche sopra l'ombelico,con un effetto quindi di pancia abbastanza sgradevole. Che forma di clessidra pero posso considerarmi? Grazie , e scusa dell'epopea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io stavo pensando più alla mela a 8 in realtà! Non ti ci ritrovi?

      Elimina
  38. Carissima Anna! Non ho mai trovato blog migliore e mi affido ai tuoi post da tempo. Vorrei solo esser sicura della mia forma. Sono alta 1.70m per 55 kg. Detto così potrei sembrare magrissima ma non è propriamente così: ho il grasso distribuito equamente su tutto il corpo, ma le mie cosce son particolarmente tozze. Porto una 3 di seno, un po' di pancetta sotto l'ombelico, ma le costole sporgenti mi fan sembrare più grossa. Una cosa è certa: punto vita stretto, spalle larghe e fianchi idem. Confermi che son clessidra? Nonostante il seno non abbondante? Grazie mille

    RispondiElimina

Niente spammer. Solitamente visito sempre i vostri blog quando commentate, ma non ;seguo a vicenda nessuno, quindi evitate di lasciare commenti pubblicitari con LINK del vostro BLOG, ULTIMO POST, della PAGINA FACEBOOK o simili.