lunedì 3 gennaio 2011

Little Black Dress = Tubino Nero?

Perfetto per ogni occasione, non passa mai di mosa ed è sempre elegante... Il tubino nero è capo che si dice ogni donna dovrebbe avere nell'armadio, prima dei jeans, prima delle decoltè nere, è stato consigliato come il must assoluto del proprio guardaroba! Perfetto, sono sempre stata d'accordo con questi consigli peccato che... Ops, io non ho un tubino nero! Perchè? Non perchè non sia nel mio stile anzi, elegante e minimalista cosa c'è di più nelle mie corde? Nemmeno per via dell colore, anzi io adoro il bianco e il nero, magari non porto il total black ma un tubino nero sarebbe perfetto da abbinare con gli accessori bianchi o colorati. La risposta è semplice; io non ho un tubino nero per via della forma, sempre il solito problema della forma! Ebbene si da perfetta donna a pera non me la sento di strizzarmi in un tubino nero, anche perchè non ne ho mai trovato uno con la giusta taglia sia di fianchi che di vita-spalle. E il problema non coinvolge solo me e tutte le donne a pera ma anche le donne a triangolo inverso, quelle a mela-cerchio e anche se in misura inferiore quelle a clessidra. Le donne rettangolo come sempre hanno meno problemi ma anche loro se non hanno la vita segnata possono avere difficoltà con questo modello.





Ebbene si il tubino nero sta bene solo a Gwyneth Paltrow, la stessa cosa che succede per i leggings... No, in realtà la situazione non è così tragica, ma il problema è sempre lo stesso, per il tubino bisogna avere la stessa proporzione tra seno e fianchi e in più saperlo portare. Infatti non è obbligatorio avere un bacino piccolo e un sedere piatto ma la sicurezza di se, qualla è necessaria. Infatti se si possiede un bel seno prosperoso o un bel sedere arrotondato il tubino li strizzerà, fascerà e metterà in mostra. Il tutto se ovviamente trovate un modello che vi calzi a pennello e non vi ballonzoli sul seno in vita o sui fianchi. Oppure se avete una sarta molto brava e siete consapevoli che il vestito vi costerà il doppio di quando l'avete pagato da zara. Altra cosa da tenere a mente è che potreste risultare volgari se il sedere è fasciato e in bella mostra. Quindi dosate con accessori giusti e occasione giuste.


Io, come in tanti altri casi, ho aggirato il problema. Ho comprato dei Petit Robe Noir che non sono tubini, ma si adattano a ogni occasione e al mio corpo. Ecco i miei:

Zara 79 euro, un po' caro ma è davvero perfetto sulle mie curve



Patrizia Pepe, comprato ovviamente in saldo!


Ma poi perchè the little black dress che in italiano si traduce il piccolo vestito nero viene tradotto come "tubino nero"?

20 commenti:

  1. ma, infatti, anche io, quando penso al piccolo vestito nero, non penso quasi mai al tubino, che, come fai notare tu, porta spesso con se problemi di vestibilità.. io ho un solo vestito nero che può richiamare la foggia del tubino,ma è ad a, per cui le mie formettine non perfette ci si possono accomodare agevolmente dentro senza che nulla tiri!! sai che il primo dei tuoi, lo avevo provato anche io? è bellissimo, così come molto carino è anche il tuo secondo di P Pepe. baci!

    RispondiElimina
  2. E meno male che Christian Dior ha inventato gli abiti a linea ad A! Non so come farei altrimenti.. si è tanto bello quello di zara, e poi ho dovuto prendere la S, piccole soddisfazioni dei vestiti che ti calzano a pennello! =)

    RispondiElimina
  3. Bene! Abbiamo lo stesso problema! Anch'io non ho una perfetta proporzione (diciamocelo ho il sedere un po largo!) e quindi niente tubino (ahimè) ma ho anch'io abiti simili ai tuoi, perfetti per nascondere le forme! ;)

    Stefania di Pokostyle
    http://pokostyle85.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. Il tubino mette in valore le forme (e anche se noi donne non siamo mai contente, gli uomini lo sono!), ma è vero che bisogna essere sicure di sé per indossarlo ed avere un gran buon gusto per non cadere nel sexy alla mediterranea (anche se gli uomini continuano ad essere contenti): poco trucco, due accessori semplici, le scape giuste e neutre, i capelli un pelo spettinati, ecc ecc. Mi piace molto la scelta delle tue foto, che mostrano dei look molto riusciti, tranne la prima, per la forma ai seni, troppo sexy. Invece l'ultima foto con modella è stupenda!

    RispondiElimina
  5. Tubino nero per tutta la vita...
    Penso di averne 20 in armadio.

    RispondiElimina
  6. Infatti neanche io ho un tubino vero e proprio, però coi saldi sono riuscita a prendere da H&M a un costo irrisorio un abitino nero che lo sostituisce egregiamente e si adatta molto meglio alle mie curve :)

    RispondiElimina
  7. Concordo in pieno, W i little black dress e la linea ad A!

    RispondiElimina
  8. anch'io ho il sederotto un po abbondante,ma sono riuscita a trovare un tubinno blu scuro che nasconde questo difetto... fortunatamente...

    RispondiElimina
  9. io ho 1 sedere abbastanza "importante" insomma la classica forma a pera pero' il tubono nero classico l'ho comprato da zara poco tempo fa!!!
    Prima di provarlo ero certissima che mi sarebbe stato malissimo a causa dei miei fianchi larghi, ma dopo essermi fatta coraggio l'ho provato e mi sono resa conto che invece mi sta bene!!!!
    Non l'avrei mai detto così pensando di essere in preda ad un'allucinazione l'ho provato e fatto vedere ad amici e parenti ma tutti mi hanno detto che mi sta benissimo!!!! comunque ora ho 1 piccolo problemino io non porto molto spesso i tacchi (sono un po impedita con i tacchi alti) quindi volevo sapere se secondo voi con il tubino potevano stare bene stivali ma senza tacco..voi che dite? oppure che tipo di scarpe potrei abbinare? e che ne dite dell'abbinamento:
    tubino nero collant super coprenti colorati e scarpe basse? aiutatemi. grazie ;D

    RispondiElimina
  10. @Anonimo: dipende da come sei fatta, se polpacci e caviglie sono sottili e non sei troppo bassa anche con le ballerine va benissimo, gli stivali bassi invece striderebbero un po'. Se invece hai la vaglia grossa potresti provare con una tacco sui 5 cm, non sottile (magari a cono) e su una scarpa morbida comoda e chiusa, magari anche con un po' di plateau che minimizza il tacco. Le calze di rigore andrebbero velate, ma meglio coprenti se ti ci trovi più a tuo agio e se le gambe non sono magre.
    Forse Zara ci salverà e inizierà a fare tubini più democratici =)

    RispondiElimina
  11. salve a tutte! ho appena acquistato un tubino nero e mi chiedevo...a che lunghezza fare l'orlo?? sono una clessidra abbastanza piccolina, solo 1, 50 di altezza. Inoltre mi chiedevo se i collant vadano esclusivamente neri.
    Grazie a chi mi risponderà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente sopra il ginocchio, se no ti abbassa troppo, ma puoi osare anche un po' di più se le tue cosce non sono troppo abbondanti. In teorie il migliore abbinamento è con le calze nere velate, ma puoi portarlo anche con le nere scure, o colorate(anche grigie), oppure velate color carne o senza. L'unica cosa se lo metti con le velate color carne magari evita le scarpe nere, meglio colorate o un tono neutro.

      Elimina
    2. ma sei stata velocissima!! :) dici che i soliti due cm sopra il ginocchio siano sufficienti? mi spiego, ho una crisi trattandosi della discussione della tesi e non vorrei essere fuori luogo. In compenso, nell'attesa di trovare delle scarpe accettabili ho preso entrambi i colori del collant, poi deciderò!

      Elimina
    3. Si va bene, poi puoi sempre accorciarlo ancora se vuoi usarlo per occasioni meno formale! =)

      Elimina
  12. Ciao Anna, come sai sono una clessidra magra e nell'armadio ho molti tubini, neri e non, trovo che mi stiano meglio degli abiti ad A(che comunque adoro!) Sbaglio? non ho così tanto seno e il sedere sporgente non lo considero un problema(anzi,secondo me pere e clessidre dovrebbero andarne fiere!)
    Che accessori consiglieresti sul tubino nero e su quelli colorati?
    In ogni caso il vestito di patrizia pepe è bellissimo, da bambola.
    Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con ad A intendi avvitati e svasati? Perché ad A si intende di solito a trapezio senza punto vita. In ogni caso quello a tubino evidenziano a accompagnano le proporzioni di una clessidra e l'unico motivo per non metterli è non attirare l'attenzione o se si ha paura di sentirsi a disagio. Superato questi sono perfetti.

      Elimina
    2. Ops, sì, intendevo svasati. Mi sento un po' goffa(e tozza) con quelli a trapezio!in realtà ne ha appena comprato uno molto carino mia madre, che ha il fisico più a pera(anche se con spalle larghe, seno e gambe slanciate dalla corsa), e le sta veramente bene..ma io non mi ci vedo, me li sono autovietata>.<

      Elimina
  13. ciao anna!io sono una clessidra con vita molto sottile, bacino piccolo, seno abbondante e sedere sporgente il giusto. il mio problema sono le cosce un po' abbondanti e muscolosette oltre alla caviglia grossa...per indossare un tubino senza penalizzare le gambe già poco belle di suo che scarpe potrei mettere?perché un tubino nero ce l'ho e mi sta bene addosso (perché non è perfettamente aderente e quindi mi sfina i fianchi e le cosce), ma se dò uno sguardo alle gambe sono brutte perché queste vengono penalizzate dalla scarpa (non posso usare decollete ovviamente che ingrossano). ultimamente ho notato che le scarpe con lacci incrociati che creano geometrie mimetizzano...ma non so fino a che punto. consigli?grazie mille! miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le decollete ingrossano la gamba??? Perchè? Se le scegli almeno di 4 cm e le abbini con un calza dello stesso colore la sfinano! Quelle incrociate, peggio ancora se oltre la caviglia la tagliano a metà, sono meglio di quelle con il cinturino ma mica tanto.

      Elimina
    2. più che la gamba mi ingrossano la caviglia...non ho una bella forma dal ginocchio in giù!e scegliere le scarpe per me è sempre stata una tragedia! a luglio avrei un matrimonio e se scegliessi un tubino invece del solito pantalone non potrei mettere le calze essendo estate...

      Elimina

Niente spammer. Solitamente visito sempre i vostri blog quando commentate, ma non ;seguo a vicenda nessuno, quindi evitate di lasciare commenti pubblicitari con LINK del vostro BLOG, ULTIMO POST, della PAGINA FACEBOOK o simili.